FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, crolla parte di una palazzina: estratte vive le nove persone coinvolte | Un 45enne è in pericolo di vita

Si ipotizza che a causare lʼincidente sia stato un cedimento in seguito a unʼesplosione, legata forse a una fuga di gas. La Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per crollo colposo

Parte di una palazzina di due piani è crollata a Rescaldina (Milano). Sono nove le persone rimaste coinvolte (tra cui 4 bambini), tutte estratte dalle macerie e trasportate in vari ospedali del circondario. Il più grave è un 45enne ricoverato per le ustioni al Niguarda: le sue condizioni sono stabili ma versa in pericolo di vita. Si ipotizza che a causare l'incidente sia stato un cedimento in seguito a un'esplosione, forse dovuta a una fuga di gas.

La Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per crollo colposo. L'inchiesta dei pm diretti dal procuratore Gian Luigi Fontana è contro ignoti. L'edificio è stato posto sotto sequestro

Secondo quanto emerso, sono stati coinvolti una famiglia al pian terreno: un 45enne e una 51enne ricoverati in codice rosso, due bimbi di 6 e 10 anni. Il 45enne, ricoverato per le ustioni gravi al Niguarda, a quanto si apprende, sarebbe in pericolo di vita. Al primo piano è stato soccorso un 32enne, in codice rosso. Al secondo piano coinvolta un'altra famiglia: un 41enne, una 40enne, un bimbo di 3 anni e una femmina di 7. Due adulti e due bambini sono stati portati in codice verde all'ospedale di Busto Arsizio. Altri due bambini, di 10 e 7 anni, ustionati al volto, sono stati portati all'ospedale di Legnano: il primo poi al Centro grandi ustionati di Niguarda, il secondo a Torino con l'elisoccorso. Entrambi sono stati intubati. Un ustionato è stato portato a Monza, mentre un terzo non ustionato ma con un trauma si trova all'ospedale di Varese.

Milano, crolla parte di una palazzina a Rescaldina

La facciata dell'edificio è sventrata. La Questura di Milano ha riferito che il crollo ha interessato tre appartamenti su un totale di dodici.

La famiglia "miracolata" e la casa in macerie - Un'intera famiglia, padre madre e due figli, è salva ma con la casa completamente distrutta. Ora i quattro sono nell'oratorio dell parrocchia, dopo gli accertamenti in ospedale, e presto saranno ospiti di parenti. I vicini che li hanno visti raccontano: "Non ci credevo. Erano lì, con gli occhi sgranati, coperti di polvere, davanti alla casa crollata".

I vicini: "Un boato fortissimo" - Le persone che abitano nella parte della palazzina rimasta in piedi dicono di aver "sentito un grande botto". Una donna racconta: "Sono scappata con il mio compagno e solo una volta fuori ho visto che era crollato mezzo condominio". "Sono arrivato subito, abito qui di fianco - dice un altro testimone - e c'erano già tante persone in strada che urlavano e una parte del condominio era venuta giù. Dopo poco sono arrivati i mezzi di soccorso e i carabinieri e ho visto decine di vigili del fuoco che scavavano con le mani tra le macerie".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali