FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Catania, medico aggredito in ospedale con forbiciate alla testa

Vittima un ortopedico, colpito ripetutamente da un paziente di 35 anni che è stato arrestato dai carabinieri

Catania, medico aggredito in ospedale con forbiciate alla testa

Nuova aggressione a un medico, questa volta all'ospedale di Acireale (Catania). Un ortopedico è stato colpito più volte alla testa con delle forbici prelevate dalla sala gessi da un paziente di 35 anni, ricoverato per una contusione a una caviglia. L'uomo è stato arrestato. "La situazione negli ospedali è pesante. Fare il medico sta diventando un atto di eroismo", ha commentato il ministro della Salute, Giulia Grillo.

L'uomo era in attesa del medico che doveva procedere alla fasciatura della caviglia dopo un consulto con il primario del reparto. Quando l'ortopedico è rientrato in sala, il 35enne ha preso la forbice e lo ha colpito ripetutamente alla testa.

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri che hanno inviato una relazione alla Procura di Catania anche per la valutazione del reato da contestare. Già martedì dall'ospedale erano stati avvertiti i militari a causa dell'atteggiamento aggressivo dello stesso paziente, ma poi gli allarmi erano sembrati rientrare.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali