FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sci&sapori: chef stellati in Alta Val Badia

Al via la tradizionale kermesse Gourmet Skisafari: lʼemozione delle discese con l’eccellenze della cucina di montagna

Nei ricordi di ognuno di noi sono custoditi gelosamente anche profumi e sapori di quando eravamo bambini: e proprio I sapori dell’infanzia sarà lo slogan della nona edizione di Sciare con gusto, che prenderà il via domenica 10 dicembre in Alta Val Badia con l’ormai tradizionale Gourmet Skisafari.

Sci&sapori: chef stellati in Alta Val Badia

Al via la tradizionale kermesse Gourmet Skisafari, che abbina le emozioni delle discese con l’eccellenze della cucina di montagna

leggi tutto

Saranno tredici gli chef che creeranno per altrettanti rifugi sulle piste una ricetta rivisitata, ispirandosi ai ricordi di quando erano piccoli e a quanto mettevano in tavola i loro genitori o i loro nonni. I piatti saranno proposti poi agli sciatori durante tutta la stagione invernale.

Solo chef italiani - L’Alta Badia, riconosciuta fra le località montane più affascinanti al mondo, ha voluto invitare per questa edizione di Sciare con gusto esclusivamente chef italiani, che lavorano sia in Italia che all’estero, per celebrare le eccellenze culinarie del nostro Paese. Fra gli altri, spiccano nomi del calibro di Norbert Niederkofler, Matteo Metullio, Nicola Laera, Enrico e Roberto Cerea, Enrico Bartolini, Francesco Baldissarutti, Andrea Aprea, Giuseppe Biuso e Alberto Faccani. Sciare con gusto valorizza il connubio vincente tra lo sport sulla neve e la gastronomia, i punti forti della valle, diventata negli ultimi anni meta turistica per eccellenza anche per quanto riguarda la gastronomia.

Il via ufficiale domenica 10 dicembre - La stagione culinaria di Sciare con gusto sulle piste dell’Alta Badia parte dunque ufficialmente domenica 10 dicembre con il tanto atteso Gourmet Skisafari: la cucina stellata verrà portata a 2.000 m, nel cuore delle Dolomiti. Gli chef stellati dell’Alta Badia, insieme ai loro colleghi italiani che lavorano in Italia o all’estero, delizieranno gli sciatori, presentando piatti che ricordano i sapori della loro infanzia. Gli sciatori avranno dunque la possibilità di spostarsi sugli sci da una baita all’altra, dove potranno degustare le creazioni degli chef. i sarà naturalmente la possibilità di conoscere personalmente gli chef e di farsi raccontare la storia del loro piatto. Il tutto per una prima sciata stagionale all’insegna del gusto.

Sommelier in pista - Degustare in tre baite diverse una selezione dei migliori vini dell’Alto Adige, ammirando le Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO: in Alta Badia si può. Dopo il successo delle scorse edizioni, l’Alta Badia riproporrà anche quest’inverno Sommelier in pista, per valorizzare il connubio fra lo sci e il vino, uno dei prodotti altoatesini d’eccellenza. Sette quest’anno gli appuntamenti in programma tra dicembre e marzo (21 dicembre, 18 e 25 gennaio, 22 febbraio, 1°, 15 e 22 marzo): promettono favolose sciate, abbinate alla degustazione di alcuni tra i più pregiati vini dell’Alto Adige. I partecipanti saranno accompagnati da un maestro di sci, oltre che da un sommelier professionista.

Per maggiori informazioni: www.altabadia.org

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali