ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
11/4/2006

Codacons boccia Katia Ricciarelli

E promuove Selvaggia Lucarelli

Bocciatura sonora per Katia Ricciarelli. Il Codacons dopo aver visionato le ultime puntate del reality La Fattoria emette il verdetto: "Brutto esempio di arroganza". Promossa, invece, a pieni voti Selvaggia Lucarelli e la sua ironia. L'associazione, sollecitata dalle segnalazioni dei telespettatori, ha visionato sia le puntate quotidiane del programma che quelle settimanali per verificare i comportamenti dai vari concorrenti.

Per il Codacons quindi la "peggiore" tra i protagonisti della Fattoria risulta senza dubbio Katia Ricciarelli che si è distinta per "arroganza, presunzione e mancanza di rispetto verso le concorrenti, apostrofate come "nullità", "sceme" e "galline"", con accuse che variavano dalla vita lavorativa a quella privata.

La Ricciarelli, a parere del Codacons, ha dunque dato ai telespettatori un brutto esempio. Altro esempio negativo è Alessia Fabiani, un personaggio che per il Codacons non sembra lanciare messaggi positivi ai telespettatori. Al contrario, Selvaggia Lucarelli, un autentico outsider per il Codacons, nella Fattoria ha mostrato non solo dignità, fermezza, self control e rispetto per tutti i concorrenti, ma soprattutto una intelligente ironia che da molto tempo mancava in tv.

Un personaggio quindi positivo e che riscontra un elevato gradimento anche presso i teleutenti che si sono rivolti all'Osservatorio tv dell'associazione.