ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
18/8/2005

D'Alessio, "Batterei Bonolis"

Il cantante si propone come conduttore

Si apre la sfida tra cantanti e conduttori. Gigi D'Alessio si candida come conduttore televisivo e spara in alto. "Sarò il nuovo Bonolis". Il cantante, tra i più amati dal pubblico italiano, non disdegna di diventare uno one man show in televisione dopo aver sfidato nella passata stagione Affari tuoi condotto da Paolo Bonolis con una conduzione estemporanea a Striscia la notizia.

In un'intervista al settimanale Donna moderna, D'Alessio parla di un progetto di uno show sulla sua vita, di due-tre puntate, con "pochi ospiti ma di qualità come Elton John e Whitney Houston. Con un programma così scommetto su otto milioni di spettatori e il 30 per cento di share. Ma se nessuno me lo chiede, non mi dispero, il mio lavoro è un altro".

D'Alessio parla anche di un progetto concreto presentato lo scorso anno a Raiuno: "Doveva essere un programma di quattro puntate, intitolato Via del Conservatorio, uno spettacolo a metà tra il musical e il varietà, ambientato in una scuola di musica - dice - La parte del preside mi sarebbe piaciuto darla a Pippo Baudo, quella della supplente di matematica a Sabrina Ferilli. Mentre quella del padre della mia ragazza a Gigi Proietti".

Il cantante aveva anche incontrato il direttore Fabrizio del Noce per discutere i particolari, ma alla fine il progetto non è andato in porto. Il cantante parla, infine, del concerto gratuito che sta organizzando in piazza del Plebiscito, a Napoli, il 18 settembre: tra gli ospiti che vorrebbe avere, Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Sofia Loren e Diego Armando Maradona. "Io e lui sullo stesso palco, Napoli impazzirebbe- dice- a quel punto mancherebbe soltanto San Gennaro".