FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

A Striscia la Notizia il caso dei concorsi sospetti in magistratura

Un problema sempre attuale, dove si affrontano errori "magistrali"

La meritocrazia sta diventando sempre più rara e questo è uno dei casi sul quale ha indagato Riccardo Trombetta. L'inviato di Striscia la Notizia ha preso contatti con l'avvocato Giovanni Di Nardo, penalista  cassazionista respinto al concorso in magistratura nel 2014 perché considerato non idoneo a tutte e tre le prove scritte. Dopo aver richiesto gli atti, Di Nardo ha riscontrato alcune irregolarità nel verbale in questione, ad esempio un foglio aggiunto in seguito al verbale stesso. Inoltre, presa visione agli elaborati risultati idonei, sono emersi gravi strafalcioni e numerosi errori di ortografia di fronte ai quali è difficile giustificare l'ammissione dei candidati in questione.