FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milan, Gomez è in ritardo: ballottaggio con Zapata in vista del derby

Il paraguaiano ha perso la coincidenza da Parigi per Milano e si è allenato da solo in palestra

Milan, Gomez è in ritardo: ballottaggio con Zapata in vista del derby

Si complicano i piani di Montella in vista del derby. Romagnoli ha lasciato Milanello senza nemmeno scendere in campo e il suo probabile sostituto Gustavo Gomez non è rientrato in tempo dal Sudamerica per l'allenamento di giovedì pomeriggio. Il paraguaiano ha poi lavorato da solo in palestra, ma l'imprevisto rischia di cambiare i programmi di formazione dei rossoneri per la gara con l'Inter, con le quotazioni di Zapata in rialzo.

Con Romagnoli praticamente ormai fuori dai giochi, i rossoneri hanno gli uomini contati dietro. A causa di un problema sulla coincidenza tra Parigi e Milano, Gomez è arrivato in Italia solo alle 16, in ritardo per la sessione pomeridiana agli ordini di Montella e si è così allenato da solo in palestra. Un imprevisto che potrebbe cambiare ancora una volta le gerarchie in difesa per i rossoneri, visto che il paraguaiano non ha ancora avuto modo di testare gli automatismi di reparto e l'intesa con Paletta, con cui finora ha giocato pochissimo.

Montella non ha ancora deciso il da farsi e probabilmente sceglierà solo all'ultimo momento chi schierare. Nel frattempo le quotazioni di Zapata continuano a salire. Tra infortuni e ritardi, per il Milan l'avvicinamento al derby non è iniziato proprio nel migliore dei modi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali