FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pitt-Jolie, primo trattamento ormonale per la figlia Shiloh? Rischio fake news

I media spagnoli e sudamericani avevano inizialmente riportato la notizia citando come fonte lʼagenzia Afp, che però su Twitter smentisce categoricamente. Per ora, dai "Brangelina" tutto tace

Pitt-Jolie, primo trattamento ormonale per la figlia Shiloh? Rischio fake news

Circola da diverse ore la notizia secondo cui Shiloh, la figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie, avrebbe chiesto ai genitori di essere sottoposta a un trattamento ormonale per rallentare il processo biologico che la porterà a diventare una donna adulta. La fonte - di quello che ormai è un "giallo" - riportata dai media sudamericani e spagnoli è l'agenzia Afp, che però su Twitter smentisce "categoricamente". Si tratta, dunque, di una bufala? Per ora, dai "Brangelina" tutto tace.

La storia di Shiloh - E' da tempo che Shiloh Jolie-Pitt, in occasioni pubbliche, indossa abiti maschili perchè non si sente una femminuccia. La stessa madre, peraltro, non ne aveva mai fatto mistero: in un intervista a Vanity Fair nel 2010, Angelina aveva dichiarato che sua figlia "ama vestirsi da uomo, vuole essere come i suoi fratelli". Brad aveva poi aggiunto che l'aveva sempre chiamata con il diminutivo "Shi", "ma lei continuava a interrompermi e a chiedermi di chiamarla John". In proposito, nel 2014 aveva colpito il modo in cui si era presentata Shiloh durante la première di Unbroken, l'allora nuovo film di Angelina Jolie in veste di regista: aveva capelli corti, tirati indietro con il gel, e portava giacca e cravatta.

I "Brangelina", del resto, sono sempre stati molto aperti sulla sessualità della loro figlia, cercando di farla sentire a proprio agio senza imporle nulla relativamente al suo modo di apparire. A Grazia Daily, Jolie aveva spiegato di avere "una bimba molto determinata che mi dice cosa vuole indossare, e io la lascio libera di esprimersi. Credo che le persone pensino che i bambini debbano essere in un certo modo, ma secondo me devono poter indossare ciò che desiderano ed essere in grado di esprimersi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE