FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Olanda, arrivano le strisce semaforiche per i pedoni distratti dallo smartphone

A Bodegraven sono state installate segnaletiche luminose per i cittadini che attraversano la strada con la testa bassa sul telefono

Tutti con gli occhi sullo smartphone e sempre più distratti. Siamo nell'era dei social network, quella in cui si cammina per strada rapiti da chat, giochi e notizie, con il rischio di finire sotto una macchina senza nemmeno accorgersene. E' per questo motivo che in Olanda, nella cittadina di Bodegraven, a Sud di Amsterdam, sono state installate a terra strisce a led sincronizzate con i semafori, così da essere visibili dai cosiddetti "smartphone walkers".

Il nuovo sistema segnaletico si chiama "+ Light Line" ed è sviluppato dall'azienda locale HIG Traffic Systems. Si tratta di strisce pedonali collegate a due semafori tradizionali che, oltre alla classica segnaletica luminosa per macchine e pedoni, proiettano a terra dei fasci di luce colorata che dovrebbero attirare così l’attenzione di chi cammina a testa bassa e guarda lo smartphone piuttosto che avanti a sé. Luci rosse a terra quando non si può attraversare, verdi quando la strada è libera dalle auto.

‎"Social media, giochi, WhatsApp e musica sono le principali fonti di distrazione per i cittadini che si muovono in città", ha spiegato Kees Oskam, assessore comunale di Bodegraven. "Questa nuova soluzione tecnologica non giustifica il comportamento sbagliato dei pedoni al telefono, ma cerca solamente di ridurre al minimo gli incidenti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali