FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Per Gayle uno sfogo da un miliardo di visualizzazioni social!

Il singolo "abcdefu" in cui la giovane cantautrice si sfoga a suon di insulti è diventato virale su TikTok ed è al numero 1 della Global Chart di Spotify


Da video

Da oltre 2 mesi ai vertici della Global Viral di Spotify e della Global Chart raggiungendo il n. 1 in entrambe, oltre un miliardo di views su TikTok e 2 milioni di video creati. Sono numeri da capogiro quelli ottenuti dalla cantautrice americana 17enne Gayle con la sua canzone "abcdefu". Un brano che è un vero e proprio sfogo senza filtri, che ha fatto preso sul pubblico.

 

Sarà che il ritornello sprigiona un'energia grintosa e catartica nei confronti di tutti quelli che odiamo, dall’ex, dalla suocera al lavoro …tranne il proprio cane. Fatto sta che Gayle, con il suo "fanculo te e tua madre e tua sorella e il tuo lavoro / E la tua macchina scassata e quella merda che chiami arte / Fanculo te e i tuoi amici che non vedrò mai più, Tutti tranne il vostro cane, potete fottervi tutti" ha creato quasi un mantra per tutti quelli che vogliono sfogarsi.

 

gayle
Da video

 

Cresciuta vicino a Dallas, Gayle ha iniziato a cantare a 7 anni dopo essersi appassionata di musica jazz e nello stesso periodo ha iniziato a studiare pianoforte e a scrivere le sue canzoni. "Il brano nasce da una situazione nella quale cercavo di essere una rispettosa ed educata ex-ragazza, a tal punto però da iniziare a provare delle emozioni negative su me stessa" spiega. "La canzone - continua - parla di quando ti chiedi perché devi essere così gentile con una persona che si è completamente approfittata di te e di permetterti di esprimere tutta la rabbia che ne nasce".

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali