FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

7/7/2008

Ligabue, il re Ť nudo a San Siro

Fuori programma per il bis

Alla fine nessuno se l'aspettava ma come un vero rocker consumato Ligabue si Ť tolto la camicia intonando "Tra palco e realtŗ" e "Balliamo sul mondo" per il bis, nella seconda serata a San Siro il 5 luglio. Il cantautore ha modificato leggermente la scaletta rispetto alla prima serata "sold out" con 65mila presenze su un palco lungo 60 metri e lo schermo centrale alto 26 metri. Liga continua il suo tour. Prossima tappa il 9 luglio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze.

L'apertura Ť stata affidata a "Certe Notti" e la chiusura a "Buonanotte all'Italia" con alle spalle del rocker le immagini degli uomini che hanno fatto la storia d'Italia in diversi campi: c'erano Biagi ma anche Falcone e Borsellino (applauditissimi dalla platea). Mancava Lucio Battisti che Ligabue voleva assolutamente inserire nella carrellata video, ma la vedova del cantautore ha negato il permesso.

Rispetto alla scaletta della 'prima' del 4 luglio Ligabue ha cambiato tre brani: al posto di "Ho perso le parole" ha eseguito "Una vita da mediano", "Il giorno dei giorni" ha preso il posto di "Hai un momento dio?", mentre "Il mio pensiero" ha sostituito "Salviamoci la pelle!!!!".

Il concerto si snoda tra tra ballate (come "Leggero" e "Piccola stella senza cielo", accompagnata dalla performance di un'acrobata che danza sospesa sul palco) e il rock di "A che ora Ť la fine del mondo", "Libera nos a malo" e "Vivo morto o X". Sulla torre-schermo appaiono anche le immagini della gag con protagonista il manager del Liga, Claudio Maioli, che balla scatenato sulle note di "I Feel Good".

Durante l'esecuzione di "Non Ť tempo per noi" scorrono sul video gli articoli 1-2-3-4-7-8-9-10-11 della Costituzione italiana a cui si aggiunge un fantomatico articolo 1001 "Il rock dovrebbe essere suonato al volume che serve", un riferimento alle proteste degli abitanti milanesi in zona San Siro per il rumore dei concerto allo stadio.

Con pannelli solari sul palco e torri per sfruttare l'energia eolica, Ligabue ha rinnovato líimpegno a favore dellíambiente aderendo al progetto Impatto Zero di LifeGate. La CO2 prodotta dai concerti viene riassorbita con la creazione di una foresta di 218.700 mq in Costa Rica, pari ad oltre 31 volte il terreno di gioco di San Siro.

Federico Poggipollini (chitarre), NiccolÚ Bossini (chitarre), JosŤ Fiorilli (tastiere), Luciano Luisi (tastiere), con i nuovi ingressi Michael Urbano (batteria) e Kaveh Rastegar (basso): questa Ť la band che ha accompagnato Ligabue.

Il tour prosegue toccando Firenze il 9 luglio (Stadio Artemio Franchi), Bari il 12 luglio (Arena delle Vittorie), Cosenza il 15 luglio (Stadio San Vito), Roma il 18 luglio (Stadio Olimpico), Cagliari il 22 luglio (Fiera) e Palermo il 26 luglio (Velodromo).

Andrea Conti