ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
23/5/2007

Katie Holmes contro una pornostar

Fa causa a Katee Holmes

Dopo il caso di Mariah Carey che ha fatto causa (vincendola) alla quasi omonima pornostar Mary Carey, da Hollywood arriva un episodio analogo. Katie Holmes ha sguinzagliato i suoi avvocati contro la bionda attrice dal nome d'arte Katee Holmes. Il motivo? Katee vuol perdere la verginità con un film hard e Katie vuole che cambi subito nome. Tom Cruise appoggia la moglie, "la supporta qualsiasi cosa deciderà di fare", ha detto una fonte.

Katie Holmes (Afp)

Dal canto suo la bionda e "pura"  Katee Holmes (di cui ufficialmente non si conosce il vero nome) fa buon viso e cattivo gioco. "Ho assunto questo nome d'arte - si giustifica sul sito Page Six - perché Katie Holmes in Dawson's Creek è il ritratto dell'innocenza proprio come sono io".

E c'è da crederle dal momento che l'aspirante pornostar ha appena 18 anni e studia al Fashion Institute of Design a Orange County, in California. In Rete la ragazza ha anche spiegato il perché ha deciso di intraprendere questa carriera: "Lo so che è assurdo pensare che io voglia perdere la veriginità davanti a una telecamera, ma penso che sia molto eccitante. Ho guardato diversi film porno e ho sempre pensato che fosse il modo più bello per perdere la mia purezza sessuale".

Ma Katie Holmes non ci sta e i suoi avvocati stanno invitando la ragazza a cambiar subito nome. Però i suoi fan ricordano bene Katie in topless nel 2000 nel film "The Gift" o la scena sexy con Aaron Eckhart in "Thank You for Smoking". Il matrimonio con Tom Cruise (e la vicinanza alla filosofia di Scientology) l'ha riportata sulla "retta via" e da allora Katie è molto chiara con i registi "niente scene di nudo".