FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Nuova MINI Elettrica, guidare è charme e divertimento

Entro il 2030 tutta la gamma MINI sarà elettrica. Tgcom24 ne ha provato un assaggio con la nuova Cooper SE

Cʼè un fattore che non cambia mai nella MINI ed è lʼidentità sempre fedele a sé stessa. Anche se il modello cambia, e sostanzialmente, come per la nuova gamma MINI a 3 e 5 porte e Cabrio. La riconoscibilità come brand, la sua unicità, è sempre stata rispettata dal gruppo BMW, che esattamente 20 anni fa rilevò la Casa di Oxford rilanciandola e proiettandola verso nuovi orizzonti.

La nuova MINI Cooper SE

 

Entro il 2030, infatti, tutta la gamma MINI sarà elettrica, ma Tgcom24 ne ha gustato un assaggio a Milano con la nuova Cooper SE, la carrozzeria a 3 porte e trazione Full Electric della MINI. Partiamo proprio da qui, dalle impressioni dopo un giro di unʼora e mezza per la città, con la soddisfazione (e il senso dʼinvidia suscitato negli altri) di entrare senza limitazioni in centro (corso Italia, via Torino), perché lʼauto elettrica può. Tecnologica e con ausili di guida premium, la nostra MINI Elettrica si percepisce alla guida come qualcosa di diverso dal solito, il feeling dellʼauto per baloccarsi ‒ il go-kart feeling per intenderci ‒ è reale e bisogna prendere confidenza.

 

Il primo aspetto lo si coglie infatti con il pedale dellʼacceleratore, del tipo One Pedal, cioè fa tutto lui: per frenare basta sollevare il piede e lʼauto si arresta in un amen, il freno cʼè ma serve quando la velocità è maggiore o per recuperare energia. In città, sui pavé o i binari del tram, quasi non si usa! Tutto è immediato in questʼauto: lo scatto è da brividi, suscita quasi lʼeffetto discesa da roller coaster; la ripresa in spazi brevi è degna di una superbike; ma rapida è anche la capacità di arrestarsi in pochi metri. Unʼauto perfetta per la città e anche parsimoniosa: nonostante la lunga durata della prova e i continui stop-and-go, la carica di energia è scesa soltanto di una tacchetta.

 

Significa che i 270 km assicurati di autonomia con le batterie cariche possono essere anche di più, almeno in città. Sì perché è questo il suo habitat naturale, quel 3,9 secondi per passare da 0 a 50 km/h parlano da soli (ma i 7,3 sullo 0-100 non sono niente male) e poi perché in 35 minuti è possibile ricaricare fino allʼ80% le batterie, se si dispone di una colonnina con corrente continua a 50 kW. La MINI Cooper SE si propone ora con la nuova “MINI Electric Collection” e, fra gli altri colori, un inedito Island Blue di carrozzeria. Rispetto a prima cʼè meno “giallo” per inserti e dettagli.

 

Quanto al look, le nuove MINI cambiano anche se i distratti non lo noteranno. Innanzitutto cʼè il nuovo disegno esagonale della griglia anteriore, con i paraurti anchʼessi ridisegnati che hanno prese dʼaria per ottimizzare lʼaerodinamica. I Led ora dominano, sui gruppi ottici davanti (fendinebbia inclusi) e posteriori, ma anche sulle frecce laterali integrate nei “side scuttle”. Nuovi sono anche i paraurti posteriori e i cerchi, da 17 o 18 pollici. Esclusiva di MINI è il tetto Multitone, molto più di un semplice contrasto con la carrozzeria, perché la sua verniciatura speciale cambia toni e intensità in base alla luce del sole.

 

Novità a iosa anche allʼinterno, dove la nuova plancia e il nuovo volante sportivo e con eleganti tasti lucidi sposano il classico display tondo a centro plancia. Le funzioni sono ovviamente maggiori (cʼè anche la nuova App MINI), e il guidatore può contare sia sul quadro strumenti da 8,8 pollici che sullʼhead-up display della nostra versione. Debutta il freno di stazionamento elettrico e lʼilluminazione degli ambienti interni con 12 colori fra cui scegliere. La MINI Cooper SE 100% elettrica costa da 34.900 euro, incentivi esclusi.

 

Il rinnovamento della gamma a 3 e 5 porte e Cabrio è però radicale, ci sono motorizzazioni da 75 CV ai 231 CV delle versioni John Cooper Works (ma non sulla MINI 5 porte), con 4 versioni e 6 nuovi pacchetti. I prezzi partono da 21.850 euro per la classica MINI a 3 porte, salgono a 22.650 per la 5 porte e, sempre di partenza, a 25.850 euro per la MINI Cabrio. Intrigante la Camden Edition, su base MINI One per la 3 porte e MINI Cooper per la 5 porte, con cerchi da 16 pollici, Dynamic Cruise Control e Navigatore connesso. Prezzi da 22.400 euro.

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali