FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, uccide marito e amante con lʼaiuto della figlia 13enne

Eʼ accaduto nei pressi di Washington, a Lothian. Secondo la polizia, la donna e il marito intrattenevano rapporti con Jacqueline Riggs

new york sparatoria manhattan polizia usa
-afp

Una donna di 42 anni, che condivideva un'amante donna con il marito, ha deciso di ucciderli ambedue dopo essersi allontanata dalla relazione a tre, facendosi aiutare da sua figlia 13enne e dal fidanzato della ragazza. E' accaduto nei pressi di Washington, a Lothian. Secondo la polizia, la donna e il marito intrattenevano rapporti con Jacqueline Riggs. I nomi dei coniugi non sono stati rivelati per tutelare la figlia minore.

Sposati da 18 anni in un matrimonio caratterizzato da "conflitti e violenza domestica", i due si sono allontanati ancora di più quando la moglie è stata estromessa dal triangolo. La donna allora ha chiesto aiuto alla figlia di 13 anni e al 18enne fidanzato della ragazza, Gabriel Struss, per uccidere marito e amante.

La moglie aveva inizialmente dichiarato alla polizia che il marito si era suicidato, ma le prove raccolte non coincidevano con la storia. La donna, la figlia e il fidanzato della ragazza sono stati arrestati e rischiano ora di essere accusati di omicidio di primo grado.