FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strage di Bruxelles, lʼIsis rivendica

"Oggi i abbiamo colpito un Paese che partecipa alla coalizione internazionale contro lo Stato Islamico", recita il testo del documento.

Strage di Bruxelles, l'Isis rivendica

L'Isis ha rivendicato gli attentati all'aeroporto e alla metropolitana di Bruxelles. Lo riferisce l'Agenzia Amaq, legata al Califfato Nero e considerata organo mediatico dell'organizzazione terroristica. Il network ha poi aggiunto che a colpire la capitale belga è stata una "cellula segreta" dello Stato Islamico. "Quello che vi aspetta sarà ancora più duro e amaro", recita ancora il testo.

La rivendicazione è stata confermata dal sito Usa di monitoraggio delle attività di comunicazione delle organizzazioni terroristiche Site.

"Combattenti dello Stato Islamico hanno effettuato oggi una serie di attacchi con cinture esplosive e ordigni, prendendo di mira l'aeroporto e una stazione della metropolitana nel centro della capitale belga Bruxelles, Paese che partecipa alla coalizione internazionale contro lo Stato Islamico
", recita il testo del documento. "I combattenti dello stato islamico hanno aperto il fuoco all'interno dell'aeroporto di Zaventem. Molti di loro hanno fatto detonare le loro cinture esplosive, come ha fatto uno dei martiri che ha azionato la sua cintura esplosiva nella stazione della metropolitana di Maelbeek. Gli attacchi hanno portato più di 230 morti e feriti", conclude il documento.

Dal testo si evince che sia nell'aereoporto di Zaventem che nella stazione della metropolitana presi di mira sarebbero entrati in azione degli attentatori suicidi, ipotesi per ora avvallata dalle autorità belghe solo per lo scalo aeroportuale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali