FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

New York, sparatoria in un parco a Brooklyn: un morto e 11 feriti

La vittima è un giovane di 38 anni. "Toglieremo le armi dalle nostre strade", ha twittato il sindaco di New York de Blasio

New York, sparatoria in un parco a Brooklyn: un morto e 11 feriti

Una persona morta e altre 11 rimaste ferite: è il bilancio di una sparatoria avvenuta a un evento pubblico in un parco di Brooklyn, secondo quanto riferisce la polizia di New York. La vittima è un giovane di 38 anni, morto dopo essere stato colpito alla testa dai proiettili mentre si trovava nel parco a est di Brooklyn, nel quartiere di Brownsville. Ignota la dinamica della tragedia sulla quale stanno indagando gli inquirenti.

"Abbiamo avuto una terribile sparatoria a Brownsville che ha distrutto un pacifico evento di quartiere. I nostri cuori vanno alle vittime. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per proteggere questa comunità e togliere le armi dalle nostre strade", ha twittato il sindaco di New York Bill de Blasio.

La vittima 38enne, a quanto riferisce il Ney York Times, è morta all'arrivo in un ospedale locale. La sparatoria si è svolta nel quartiere est di Brownsville a Brooklyn. Il sito della Cnn parla di un ferito che si troverebbe in condizioni critiche. I fatti si sono svolti in concomitanza con l'annuale evento Old Timers di Brownsville per cui erano previste diverse esibizioni.

La dinamica della sparatoria è al vaglio degli investigatori, ma per il New York Post, sarebbero due gli aggressori ricercati, che sono riusciti a compiere l'irruzione e a fare fuoco alla festa, nonostante la presenza di più di un centinaio di poliziotti a presidiare la manifestazione. Nel parco era in corso, alle sue battute conclusive, l'evento Old Timers Day, due giorni di concerti e show al quale partecipano ogni anno migliaia di cittadini in arrivo da tutto il Paese.

Il quartiere di Brownsville è uno di quelli che da anni a New York affronta il problema della violenza per la presenza di armi nelle strade della città.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali