FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dipartimento di Stato Usa: arrestati due cittadini americani in Cina

I due dirigono una società che assume professori di lingua inglese e le accuse contro di loro sarebbero legate al favoreggiamento di immigrazione clandestina

Due cittadini americani sono stati arrestati in Cina. Lo ha reso noto il dipartimento di Stato Usa. "Siamo al corrente dell'arresto di due cittadini americani nel Jiangsu e delle accuse mosse dalle autorità provinciali contro di loro", ha fatto sapere pur senza precisare i reati contestati  e rendendo note solo le generalità di uno dei due arrestati, Alyssa Petersen, direttrice della società China Horizons, che assume professori di inglese in Cina.

Arrestati dirigente e proprietario di China Horizons - In una nota del 12 ottobre pubblicata su Facebook, China Horizons ha annunciato che Peteresen è stata arrestata insieme con il proprietario della società, Jacob Harlan, padre di cinque figli. I due, dice il comunicato, sono agli arresti "da 13 giorni e potrebbero restare in carcere per mesi o anni" anche se "le accuse sono false". Le famiglie dei due amiercani hanno dato il via a una campagna online per sostenere i due cittadini. Secondo uno dei siti allestiti a questo scopo, l'accusa contro Alyssa Peteresen è quella di aver aiutato "alcune persone a passare illegalmente la frontiera, un'accusa falsa".

 

Fermato davanti alla figlia di otto anni - Si sostiene inoltre che Harlan è stato arrestato il 28 settembre mentre era in compagnia della figlia di otto anni a Weifang. All'uomo, scrive su Facebook China Horizon, sono stati portati via telefono e computer e solo poi è stato permesso alla figlia di chiamare sua madre e tornare negli Stati Uniti con un aereo. in compagnia di un amico di famiglia.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali