FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Belgio, urla "Allah Akbar" e ferisce due poliziotte a colpi di machete. Il premier: "Possibile matrice terroristica"

Lʼaggressore è stato colpito da un proiettile sparato da un terzo agente ed è poi morto in ospedale. Ferite al volto per una delle due vittime

Belgio, urla "Allah Akbar" e ferisce due poliziotte a colpi di machete. Il premier: "Possibile matrice terroristica"

Due poliziotte di Charleroi, in Belgio, sono state aggredite a colpi di machete in pieno centro da un uomo che urlava "Allah Akbar". Un terzo collega è intervenuto sparando contro l'aggressore. Una delle due donne ha riportato profonde ferite sul viso ed è ora ricoverata all'ospedale di Charleroi, mentre le condizioni dell'altra non sono preoccupanti. Morto l'attentatore. Il premier belga: "Sembra un episodio con forte connotazione terroristica".

L'uomo, subito ricoverato dopo essere stato ferito, è deceduto in seguito alle gravi lesioni riportate. Fuori pericolo invece entrambe le polziotte.

Il ministro belga della Sicurezza e dell'Interno, Jan Jambon, ha condannato l'attacco con questo messaggio diffuso via Twitter: "Atto ignobile a Charleroi. Tutto il mio sostegno ai due poliziotti feriti, ai loro colleghi e alle famiglie. La valutazione dell'Ocam è in corso": il riferimento è al centro di crisi che tiene sotto controllo la minaccia terrorismo nel Paese.

Il premier: "Monitoriamo la situazione" - Il primo ministro Charles Michel ha condannato l'attacco "con forza" e su Twitter ha scritto: "I miei pensieri vanno alle vittime, ai familiari e agli agenti di polizia. Stiamo seguendo da vicino la situazione". Michel, rientrato in anticipo dalle vacanze, ha inoltre annunciato per domenica una riunione d'urgenza con i servizi di sicurezza. Michel ha spiegato che l'attentatore "non è stato ancora identificato. Sembra comunque che si tratti di un nuovo episodio con una forte connotazione terroristica".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali