visita a un ospedale

Gb, Re Carlo torna agli impegni pubblici dopo la diagnosi di cancro

Il sovrano si è mostrato sorridente con la regina Camilla, in visita a un ospedale e a un centro oncologico di Londra

30 Apr 2024 - 12:54
1 di 16
© Afp © Afp © Afp © Afp

© Afp

© Afp

Re Carlo III è riapparso in pubblico, per il suo primo impegno ufficiale esterno dopo la diagnosi di cancro svelata ai sudditi della Gran Bretagna a febbraio. Il sovrano si è mostrato sorridente con la regina Camilla, in visita come previsto a un ospedale e a un centro oncologico di LondraBuckingham Palace, nei giorni scorsi, aveva dichiarato che i progressi del re 75enne, dopo la prima fase di terapie ancora in corso, sono "molto incoraggianti".

© Tgcom24

© Tgcom24

I prossimi impegni

 Il ritorno all'attività pubblica segna il primo di una serie di impegni formali che vedranno protagonista il sovrano britannico nei prossimi mesi, tra cui la visita di Stato dell'imperatore e dell'imperatrice del Giappone il prossimo giugno. Non è chiaro però a quanti degli altri tradizionali eventi reali in programma quest'estate parteciperà il monarca. Carlo, fino a questo momento, si era limitato a partecipare ad appuntamenti indoor con singoli ospiti o a eventi familiari come la messa di Pasqua. 

La visita alla struttura che si occupa di cura dei tumori

 La meta prescelta per il ritorno sulla scena pubblica rappresenta un gesto di solidarietà verso gli altri malati e di sostegno alle campagne per la prevenzione o la cura precoce dei tumori. La coppia reale era attesa fuori dalla struttura da sudditi e curiosi. "Non sei solo", è il messaggio rivolto da uno dei presenti al monarca. La corte ha fatto viceversa sapere che non sono da attendersi dichiarazioni o comunicazioni ulteriori sulle condizioni di salute del re, alle prese con un cancro diagnosticato dopo un precedente intervento chirurgico legato a una situazione di prostata ingrossata, ma la cui natura esatta non è stata mai rivelata. 

Il ritorno agli impegni pubblici

 La ripresa pur parziale delle attività ufficiali del sovrano viene commentata con sollievo nel mondo politico britannico e con reazioni di cauta fiducia da diversi commentatori (dopo alcuni gossip allarmanti alimentati di recente dalla stampa scandalistica Usa). Anche se sullo sfondo restano gli elementi di prudenza suggeriti al momento dagli stessi comunicati di palazzo.

Possibile incontro (non confermato) con il figlio Harry

 Mentre non è ancora chiaro se fra gli impegni prossimi di Sua Maestà ci sia pure un nuovo incontro con il figlio minore, il principe ribelle Harry, di ritorno per qualche giorno nel Regno fra una settimana, dall'autoesilio americano, per partecipare agli eventi del decimo anniversario degli Invictus Games: giochi riservati ai militari mutilati di cui il duca di Sussex è patrono fin dalla fondazione. Un viaggio nel quale Harry, come confermato nelle scorse ore da una sua portavoce, non sarà peraltro accompagnato dalla consorte Meghan, né dai figlioletti Archie e Lilibet.

La malattia di Kate

 Resta intanto ignota qualsiasi data su un potenziale ritorno in pubblico della 42enne principessa di Galles, Catherine, moglie dell'erede al trono William, a sua volta colpita da un cancro di natura non specificata reso noto in un toccante video alla nazione il mese passato dopo una precedente, delicata operazione all'addome. Proprio lunedì, William e Kate hanno celebrato in privato e con i tre figli George, Charlotte e Louis il loro anniversario di matrimonio più difficile, il 13esimo: limitandosi poi a diffondere oggi come ritratto ufficiale d'occasione una sorridente foto d'archivio scattata anni fa e rimasta finora inedita.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri