non è legato all'ultimo trattamento

Buckingham Palace: "Re Carlo III ha un cancro, già iniziate le cure"

Secondo la nota di palazzo, il tumore non è collegato all'intervento alla prostata ma è stato scoperto proprio durante gli esami. Il principe Harry "ha parlato con il padre, tornerà a Londra nei prossimi giorni"

05 Feb 2024 - 22:25

Re Carlo III ha un cancro. Lo riferisce un comunicato di Buckingham Palace, a pochi giorni dall'operazione alla prostata subita dal sovrano 75enne britannico. Il monarca, si apprende dalla nota ufficiale, rimanderà gli impegni durante la terapia. Carlo III, viene aggiunto, "rimane totalmente positivo riguardo al suo trattamento che è già iniziato e non vede l'ora di tornare al pieno servizio pubblico il prima possibile".

© Tgcom24

© Tgcom24

La nota di palazzo sottolinea come il tumore sia stato scoperto proprio durante gli esami per l'intervento alla prostata: "I test diagnostici hanno identificato una forma tumorale", sulla quale però non vengono forniti ulteriori dettagli. Re Carlo III ha deciso di rendere nota la diagnosi di cancro "per evitare speculazioni e nella speranza che possa aiutare a comprendere" la condizione di "tutti coloro che nel mondo sono affetti da cancro". 

La nota di Buckingham Palace informa però che "Sua Maestà ha iniziato oggi un programma di trattamenti, durante i quali gli è stato consigliato dai medici di posporre tutti i suoi impegni pubblici". Ciononostante, chiarisce il comunicato, "durante questo periodo, Sua Maestà continuerà a seguire gli affari di Stato e a lavorare come al solito".

La decisione del principe Harry: rientrerà a Londra

 Re Carlo III, riporta la Bbc, ha informato entrambi i suoi figli della diagnosi. Il principe Harry, che vive negli Stati Uniti, ha parlato con il padre e nei prossimi giorni rientrerà nel Regno Unito per vederlo. Il principe ed erede al trono William è, invece, in contatto regolare con il padre.
 

Biden: "Preoccupato per Re Carlo, lo chiamerò"

 Al sovrano sono già giunti messaggi di solidarietà da parte dei politici britannici. Il primo ministro Rishi Sunak, in un tweet su X, ha augurato a Carlo "un rapito e completo recupero. Non ho dubbi che tornerà pienamente in forma in breve tempo, e so che tutto il Paese gli augura il meglio". Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha detto di essere preoccupato per Re Carlo e di volerlo chiamare. "Sono preoccupato per lui", ha detto quando gli è stato chiesto della diagnosi durante una visita a Las Vegas. 

Fotogallery - Re Carlo dimesso dalla London Clinic

1 di 19
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri