FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ti senti inadeguata? Cinque consigli per te

Il senso di inferiorità può giocare brutti scherzi e creare una barriera fra noi e gli altri. Ecco come costruire un nuovo rapporto con te stessa

Ti senti inadeguata? Cinque consigli per te

I chili di troppo dopo il parto, gli anni che passano, le curve che fanno sentire ingombranti e di troppo durante l'adolescenza: il senso di inadeguatezza non ha età, perché colpisce in qualsiasi momento della vita, per i motivi più diversi. Il messaggio di frequente arriva dal corpo. I blocchi emotivi spesso si riflettono nelle tensioni muscolari e nelle posture sbagliate ormai diventate un'abitudine radicata. Scopri cinque consigli per superare il senso di inadeguatezza e attivare il cambiamento dal corpo alla mente.

1 CORREGGI LA POSTURA – Tecniche come il metodo Feldenkrais aiutano a individuare gli errori più frequenti nella postura. Osserva le tensioni muscolari e insieme a un esperto prova a sentire di nuovo il tuo corpo. Grazie a una presa di coscienza graduale è possibile sviluppare un processo di apprendimento in grado di avvicinare ogni persona alle sensazioni e i bisogni autentici. Una maggior consapevolezza corporea è in grado di influenzare positivamente l'autostima e aumentare la sicurezza di sé.

2 COSTRUISCI L'AUTOSTIMA – Come venivi trattata da piccola? Quando gli slanci di autentico entusiasmo e curiosità, tipici dell'infanzia, vengono costantemente vanificati o presi in giro, è probabile che un bambino cresca con meno fiducia nelle sue risorse. Oggi puoi cambiare le cose. Inzia a tenere un diario e impara ad auto-osservarti: la pratica costante ti renderà più consapevole di ciò che sei e… di tutto quello che non sei, ma che gli altri ti hanno fatto credere di essere!

3 CAMBIA CIÒ CHE PUOI – Quante volte capita di lamentarsi costantemente senza avere il coraggio (e la disciplina!) per cambiare davvero? Attuare il cambiamento parte da piccole modifiche, reali e concrete. Se quello che desideri è perdere qualche chilo allora sii disposta a fare dei sacrifici: nulla avviene senza impegno. È svilente deprimersi per anni, quando in pochi mesi è possibile trovare una nuova rotta in grado di renderci più felici.

4 SCEGLI UNO SPORT – Il movimento rivitalizza l'organismo, sveglia il metabolismo e grazie alle endorfine costituisce una vera e propria scossa positiva per l'umore. Ritaglia ogni settimana due-tre ore da dedicare all'attività sportiva e segna sul calendario l'appuntamento in modo da prendere un impegno con te stessa. Passeggiate nella natura, nuoto e acquagym, balli sfrenati, pattini e danza del ventre: la scelta è vastissima, segui la tua naturale curiosità.

5 PIACERE? SÌ, GRAZIE! – Senso del dovere e perfezionismo sono i primi nemici da combattere. Nessuno è perfetto: mettitelo in testa. Dietro ogni persona, anche chi all'apparenza è ricco di bellezza e successo, esiste una storia di cui non conosciamo quasi nulla. Smetti di fare confronti e negli altri prova a individuare le caratteristiche positive che hanno contribuito al suo successo. Impara a scrivere il tuo presente grazie a ciò che sei. Solo tu puoi iniziare a darti ciò di cui hai bisogno.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali