FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Dieci cose che fanno le persone di successo

Pensi che sia solo questione di fortuna? Ecco perché diventare un vip dipende anche dalle… buone abitudini!

sorriso risata cinema smile
-afp

Dalla dieta di successo all'entusiasmo, dal giusto sonno alle persone da frequentare: ecco gli ingredienti segreti delle persone di successo. Scopri il decalogo e cogli l'ispirazione giusta per dare una scossa alla tua quotidianità.

1 DORMONO… IL GIUSTO! – Che cosa hanno in comune Margaret Thatcher, Thomas Edison e Donald Trump? Quattro ore di sonno ogni notte: sembra che il Presidente Barack Obama non superi le sei ore e Nikola Tesla soltanto due. Il sonno è una questione estremamente personale e, secondo diversi studi, funziona a cicli di tre ore, ecco perché risulterebbe più facile svegliarsi dopo tre ore anziché dopo quattro, nonostante un'ora di riposo in più.

2 SOGNANO A OCCHI APERTI – Iniziare la giornata quando la mente e il cuore sono occupati da un progetto bello dà energia e… non fa sentire la stanchezza! Continuare a sognare (anche quando tutto sembra remare contro) e cercare di realizzare i propri progetti genera entusiasmo.

3 CONSIDERANO UN OSTACOLO UNA SFIDA – Ci sono persone che davanti a un ostacolo si scoraggiano e altri che… diventano ancora più combattivi! Le storie di chi ce l'ha fatta sono spesso piene di difficoltà e dolore. Il segreto? Iniziare a considerare gli ostacoli come una sfida, un trampolino di lancio: l'occasione per un tuffo coraggioso.

4 LE PERSONE GIUSTE – Contatti? No, si tratta di incontri, perché le persone che hanno successo tendono a considerare gli altri come una risorsa. Quando diventiamo capaci di vedere il bello nei progetti altrui anziché rodere di invidia la nostra immaginazione si amplia. Imparare attraverso il confronto con gli altri e iniziare a fare rete con chi sa essere positivo e costruttivo è una strategia vincente.

5 AGISCONO… GRATIS! – Il successo che ha reso famose molte personalità nel corso dei secoli non sarebbe mai potuto arrivare senza senso del sacrificio, tenacia e un pizzico di sana follia. Sembra che Vincent Van Gogh nell'arco della sua esistenza abbia venduto un solo quadro, eppure oggi non abbiamo dubbi sul suo genio. Ci sono passioni che non temono calcoli, né fatica o logica: il vero coraggio è lasciarsi andare a ciò che per cui vale la pena.

6 SONO ATTIVI – Lo sport attiva il metabolismo e sveglia la mente, influendo sulla produzione di endorfine. L'OMS consiglia una passeggiata di almeno venti minuti ogni giorno per combattere invecchiamento e sovrappeso. Grazie al movimento scarichiamo le emozioni negative, facciamo ordine fra i pensieri e ritroviamo vitalità.

7 VISUALIZZANO – Immaginare è già creare: gli studi lo confermano. Domani ti attende un impegno importante? Prima di dormire visualizza i tuoi movimenti, gli abiti: immagina il percorso, le parole e i gesti che userai. Questo procedimento ti aiuta a risparmiare tempo e nel momento dell'azione di aiuterà a sentirti più sicuro di te.

8 SI FANNO REGALI – No, non si tratta di oggetti costosi o acquisti imperdibili. Il vero dono che possiamo fare a noi stessi è la capacità di rispondere ai nostri bisogni e regalarci tempo, riposo, attenzioni… dal corpo alla mente.

9 SONO A DIETA – A dieta? Sì, di cibi che fanno bene, non imposti per senso del dovere ma per il piacere di sentirsi scattanti e pieni d'energia. A dieta di avventure, emozioni, esperienze nuove perché c'è sempre tempo per imparare qualcosa di nuovo. Fino all'ultimo soffio di vita la partita non è ancora chiusa.

10 SONO UMILI, MA… – L'umiltà è la capacità di essere onesti, con se stessi e gli altri, saper ammettere i propri errori e imparare dagli altri: risorse da allenare con empatia e senso critico. Attenzione, diventare consapevoli di sé e del proprio valore significa anche saper accettare le critiche, non demordere e, quando serve, rispondere a tono. Perché una cosa è certa: le persone di successo non temono di difendere i propri diritti, combattere, sognare un mondo migliore.