FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vaticano, Papa Francesco è arrivato in Kazakistan

Telegramma di saluto inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella al momento della partenza: serenità e concordia

Tgcom24

Papa Francesco è giunto in Kazakhstan.

L'Airbus A330, l'aereo di Ita Airways con la livrea azzurra, partito dall'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino è giunto a Nur-Sultan. Nella capitale del Kazakistan il Santo Padre parteciperà per la prima volta al VII Congresso dei leader religiosi per promuovere una convivenza pacifica tra popoli e religioni differenti. Si tratta del 38esimo viaggio apostolico di Papa Francesco.

Papa Francesco parte per il Kazakistan, un viaggio "per il dialogo e la pace"


"Nel momento in cui mi accingo a lasciare il suolo d'Italia per compiere un viaggio apostolico in Kazakhstan per prendere parte al Congresso dei Leader delle religioni mondiali e incontrare la popolazione e la comunità cattolica, desidero rivolgere a Lei signor Presidente e a tutti gli italiani il mio cordiale saluto, che accompagno con auspici di serenità e di concordia, unito alla preghiera a Dio per il bene e il progresso di tutta la Nazione", afferma papa Francesco nel telegramma di saluto inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella al momento della partenza.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali