FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Donnavventura: Trinidad, il gioiello coloniale di Cuba

La colorata città e il suo fascino coloniale: una gemma tra la Sierra del Escambray e il Mar dei Caraibi

Trinidad è uno dei gioielli più apprezzati di tutta Cuba grazie al suo fascino coloniale e alle sue tante casette dai colori pastello, per cui è stata proclamata nel 1988 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Trinidad è davvero una città da cartolina, non per nulla viene anche chiamata la città-museo di Cuba: una gemma incastonata tra la Sierra del Escambray e il Mar dei Caraibi. Adagiata, quindi, sul fianco di una collina e cullata dalla brezza del mare, Trinidad è un tripudio di colori, placida e accogliente, che testimonia un passato di artistici splendori.

La cittadina vide la luce nel 1514 con il nome di Villa de la Santísima Trinidad dai conquistadores spagnoli che la resero celebre e ricca pe mezzo del commercio di zucchero e di schiavi.

Il lungo periodo d’isolamento, che andò sino agli anni ‘50 del Novecento, la preservò da sostanziali cambiamenti urbanistici: il suo impianto è ancora oggi uguale a quello originale, con i suoi monumenti un po’ decadenti, ma proprio per questo così carichi di fascino.

Approdando in questo luogo è impossibile non perdersi tra le mille viuzze acciottolate che ne caratterizzano il cuore, a partire dalla grande piazza centrale, Plaza Mayor, circondata da edifici secolari come la Iglesia de Santísima Trinidad.

Il miglior modo per visitare questa vera e propria opera d’arte è lasciarsi trasportare e vagare senza meta tra le sue vie: udendo la musica di qualche ristorante a conduzione famigliare farsi largo lungo la strada, scorgendo l’interno di un’abitazione da una porta aperta o ammirando le vecchie Chevrolet che si aggirano a passo d’uomo.

A Trinidad sembra veramente che il tempo si sia fermato agli anni’50: un universo fatto di sigari, piatti della cucina creola, carretti di campesinos trainati da cavalli, edifici coloniali dalle linee eleganti e dai decori essenziali.

Patria di rivoluzione e musica, Trinidad incanta per la sua forte complessità che regala emozioni ai visitatori, accogliendoli con un’atmosfera sensuale e con la vivacità tutta caraibica del suo popolo.

Trinidad, la città gioiello di Cuba

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali