FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Fabrizio Frizzi, baci e sguardi innamorati con Carlotta: "Combatto come un leone, anche grazie a lei"

Il conduttore e la moglie fanno shopping per le vie di Roma

Fabrizio Frizzi, baci e sguardi innamorati con Carlotta:  "Combatto come un leone, anche grazie a lei"

La sua battaglia non è ancora finita, ma Fabrizio Frizzi, 60 compiuti il 5 febbraio la sta combattendo con il sorriso sulle labbra. A dargli la forza e il coraggio per andare avanti "come un leone", dopo l'ischemia che lo ha colpito il 23 ottobre, è la sua Carlotta (Mantovan ndr), la giovane moglie (25 anni meno di lui), che 4 anni e mezzo fa l'ha reso padre della piccola Stella, l'altra grande gioia del conduttore. “Diva e Donna” li ha fotografati a Roma, mentre si baciano, camminano abbracciati e si guardano innamorati.

"Combatto come un leone con l'entusiasmo e l'energia che ho sempre avuto nell'affrontare le cose della vita" ha detto Frizzi, che della sua Carlotta si è innamorato subito, dopo averla vista per la prima volta. I due si sono conosciuti durante un concorso di Miss Italia nel 2001. Lei era una concorrente lui il conduttore. "Guarda che bel viso che ha quella ragazza", aveva pensato Frizzi: "Farà televisione". L'anno dopo si erano rincontrati e la loro love story era cominciata subito. “E' stato amore al primo sguardo, un amore travolgente”, come lo ha definito Carlotta e che li ha condotti fino al matrimonio 12 anni dopo. Poi è arrivata Stella: "Diventare padre in età avanzata", ha detto il conduttore: "è stata una scelta d'amore, lotto per continuare a vedere crescere nostra figlia. Avendo una compagna molto più giovane di me so che Stella comunque è in buone mani e questo m fa sentire meglio rispetto alle preoccupazioni legate alla mia età".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE