FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Serie A: Empoli-Milan 2-2, il Diavolo rallenta la marcia verso lʼEuropa

I rossoneri si fanno rimontare per due volte dai toscani. A segno Bacca, Zielinski, Bonaventura e Maccarone

Serie A: Empoli-Milan 2-2, il Diavolo rallenta la marcia verso l'Europa

Nel secondo anticipo della 21a giornata di Serie A, il Milan rallenta a Empoli la sua corsa europea, fallendo l'aggancio al quinto posto occupato dalla Roma. Al Castellani finisce 2-2, con i rossoneri che si fanno rimontare per due volte. Bacca sblocca il match dopo 8', Zielinski pareggia al 32'. Al 3' della ripresa segna Bonaventura, ma al 16' pareggia Maccarone. Balotelli in campo a metà della ripresa.

Serie A: Empoli-Milan 2-2, il Diavolo rallenta la marcia verso l'Europa

LA PARTITALa rincorsa europea del Milan passa da Empoli, campo storicamente amico visto che i toscani non hanno mai battuto il Diavolo nei 10 precedenti in Serie A. Gli uomini di Giampaolo, però, sono una delle più belle sorprese di questo campionato, sanno giocare a calcio e hanno la mente sgombra visto che la salvezza è solo una questione aritmetica. Giampaolo deve fare a meno dello squalificato Paredes e dell'infortunato Costa: Maiello e Barba i sostituti. Per il resto formazione titolare con il grande ex Saponara alle spalle di Maccarone e Pucciarelli. Mihajlovic conferma gli 11 che hanno battuto la Fiorentina: è un 4-4-2 con Bacca e Niang in attacco, Honda e Bonaventura larghi sulle fasce.

L'inizio gara dice Milan, che passa al primo tentativo dopo appena 8'. I rossoneri approfittano della retroguardia troppo dei toscani, con Antonelli che serve in profondità Bacca, che controlla e fa secco Skorupski. Il colombiano parte in leggero fuorigioco, ma la segnalazione era davvero difficile: dall'Empoli all'Empoli, l'ex Siviglia segna il gol numero 10 in campionato a va in doppia cifra. La gara si mette sui binari che i rossoneri preferiscono, cioé chiudere gli spazi e ripartire con i suoi attaccanti veloci e bravi ad andare in profondità. L'Empoli, però, è un osso duro e fa la partita. Al 29' Russo annulla giustamente un gol di Maccarone, ma 3' dopo trova il pareggio grazie a una splendida azione Saponara-Zielinski: il trequartista vede un corridoio per il compagno che viene da dietro e fa secco un Donnarumma non impeccabile. Mihajlovic se la prende un po' con il giovanissimo portiere, Giampaolo imperturbabile si gode le giocate dei suoi campioncini. Prima dell'intervallo c'è tempo per un'occasione per parte: Bonaventura si procura ma calcia alto una punizione dal limite, mentre l'Empoli risponde con un tiro al volo di Maccarone (assist di Zielinski) parato a terra da Donnarumma.

Quello che esce dagli spogliatoi è un Milan senza l'infortunato Alex (entra Zapata), ma più propositivo e fortunato. Dopo 3' Tonelli spazza colpendo sulla faccia Niang, il rimpallo favorisce Bonaventura che davanti a Skorupski non sbaglia. Sorridono in panchina Mihajlovic e Giampaolo, ma lo stato d'animo è ben differente. I padroni di casa accusano il colpo e i rossoneri prendono campo, ma non trovano lo spunto giusto per chiudere la gara. Maccarone e compagni non mollano mai e trovano il secondo pari appena dopo il quarto d'ora: Donnarumma riscatta l'indecisione del primo tempo con una grande parata su Pucciarelli, ma non può nulla sulla ribattuta a porta vuota di Maccarone, tenuto in gioco da Antonelli. Per Big Mac è il 9° gol in campionato, un'autentica seconda giovinezza. A metà ripresa Mihajlovic si gioca anche la carta Balotelli, ma l'attaccante si vede solo per la solita ammonizione e una punizione centrale. A dire il vero SuperMario si divora anche un gol nel finale, ma il guardalinee sventola un fuorigioco che non c'è. Dopo il pari è l'Empoli a farsi preferire e Zielinski sfiora un clamoroso tris. Al triplice fischio di Russo, i toscani fanno festa per l'ennesimo mattoncino verso la salvezza. Al Diavolo, invece, rimane la sensazione di aver gettato al vento l'ennesima occasione per agganciare il treno delle prime della classe.

LE PAGELLEZielinski 7,5 - Nel primo tempo è il migliore dei suoi e non solo per il gol. Nella ripresa sfiora il tris
Saponara 6,5 - All'andata aveva segnato, oggi si limita al grande assist per Zielinski
Maiello 5 - La squalifica di Paredes gli regala una maglia da titolare, ma non sfrutta la chance

Alex 6,5 - Dalle sue parti non si passa, peccato si faccia male nel finale del primo tempo e non possa rientrare nella ripresa
Bacca 6,5 - Dieci gol su 29 tiri in porta: un cecchino
Balotelli 5,5
- Venticinque minuti abbondanti senza incidere: la condizione è ancora lontana

IL TABELLINO

EMPOLI-MILAN 2-2
Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Laurini 6, Tonelli 6, Barba 5,5, Mario Rui 6; Zielinski 7,5 (42' st Krunic sv), Maiello 5 (9' st Croce 6), Buchel 6; Saponara 6,5; Pucciarelli 6, Maccarone 6,5 (25' st Livaja 5,5). A disp.: Pugliesi, Pelagotti, Camporese, Cosic, Bittante, Zambelli, Dioussè, Mchedlidze, Piu. All.: Giampaolo 6,5
Milan (4-4-2): Donnarumma 5,5; Abate 6, Alex 6,5 (1' st Zapata 6), Romagnoli 5,5, Antonelli 6,5; Honda 5,5 (41' st Boateng sv), Bertolacci 65, Montolivo 5,5, Bonaventura 6,5; Bacca 6,5, Niang 6 (22' st Balotelli 5,5). A disp.: Abbiati, Calabria, Livieri, De Sciglio, José Mauri, Poli, De Jong, Kucka, Luiz Adriano. All.: Mihajlovic 6
Arbitro: Russo
Marcatori: 8' Bacca (M), 32' Zielinski (E), 3' st Bonaventura (M), 16' st Maccarone (E)
Ammoniti: Barba, Saponara (E), Honda, Montolivo, Balotelli, Romagnoli (M)

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali