FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Borg McEnroe", il racconto della rivalità tra due leggende del tennis

Arriva al cinema il 9 novembre il biopic, che ripercorre la storia degli scontri in campo tra Björn Borg e John McEnroe. Guarda la clip in esclusiva

Arriva, il 9 novembre, al cinema, "Borg McEnroe", il racconto di una delle più straordinarie rivalità sportive di tutti i tempi, quella tra due dei migliori tennisti della storia, Björn Borg e John McEnroe. Il film, un biopic diretto dal danese Janus Metz Pedersen, ripercorre la storia del giocatore svedese, interpretato da Sverrir Gudnason e di quei 14 leggendari scontri, tra il 1987 e il 1981, ai lati opposti del campo, con il tennista americano impersonato da Shia Labeouf.

"Borg McEnroe", ecco alcune scene del film

Una rivalità la loro che ha cambiato in modo indelebile la storia dello sport mondiale. Da una parte l’algido e composto Bjorn Borg, dall’altra l’irascibile e sanguigno John McEnroe, con il suo gioco dinamico e i suoi scatti d'ira. Il primo desideroso di confermarsi re incontrastato del tennis, il secondo determinato a spodestarlo. Svelando la loro vita fuori e dentro il campo, le loro contrapposte personalità, i loro stili diversi, “Borg McEnroe” è il ritratto avvincente, intimo ed emozionante di due indiscusse stelle della storia del tennis e il racconto, epico, di una finale diventata leggenda: quella di Wilmbledon 1980.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE