FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Negrita, che disavventura: Pau cade dal palco durante il concerto a Roma

La band ha poi condiviso sui social una clip con il momento dellʼincidente

Negrita, che disavventura: Pau cade dal palco durante il concerto a Roma

Pau (nome d'arte di Paolo Bruni) e leader dei Negrita se l'è vista brutta quando, durante il live del PalaLottomatica a Roma, è letteralmente volato giù dal palco. La band, che dopo Roma si è esibita al Forum di Assago, ha rischiato di dover annullare il concerto, ma alla fine si è esibita ugualmente. "Sono bombardato di farmaci, ma sono in piedi" ha detto il cantante, stremato, dopo la tappa milanese.

I Negrita, che hanno pensato di interrompere il loro sodalizio e sciogliersi ("Eravamo in crisi personale, non artistica", avevano detto), hanno pubblicato lo scorso 9 marzo “Desert Yacht Club”, ultimo album di inediti della loro carriera. Superata la burrasca, il gruppo è tornato a suonare in due date live e proprio in quella nella Capitale Pau ha rischiato grosso, come testimonia il video che la band ha postato sul proprio profilo Instagram. "I Negrita l’avevano previsto! "Che se cado una volta... Una volta cadrò..." hanno scritto a corredo del video, citando le parole del loro successo "Ho imparato a sognare". 

A Milano, dopo il fattaccio, Pau non si è risparmiato, facendo ballare il Forum come se nulla fosse successo. Con lui anche Cesare "Mac" Petricich e Enrico "Drigo" Salvi che hanno ripercorso i successi del passato ("Magnolia", "Rotolando verso sud", "Che rumore fa la felicità", "Radio Conga") e quelli dell’ultimo disco, tra cui il singolo che lo ha anticipato, "Adios Paranoia".

 

Un post condiviso da Negrita (@negritaband) in data:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE