FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Berlusconi rilancia Bertolaso: "Romani non sono stupidi, voteranno per lui"

Il leader di Forza Italia in unʼintervista a Il Tempo sostiene la candidatura dellʼex capo della protezione civile per il Campidoglio: "Eʼ il miglior uomo possibile, salverà Roma"

Berlusconi rilancia Bertolaso: "Romani non sono stupidi, voteranno per lui"

"Ho l'assoluta convinzione che Guido Bertolaso sia davvero il miglior candidato possibile per risolvere i problemi di Roma. I romani non sono stupidi. Sapranno guardare al di là delle appartenenze politiche e sceglieranno Bertolaso perché è la scelta giusta per il bene di Roma e dei romani". Così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi rilancia in un'intervista a Il Tempo la candidatura di Bertolaso per il centrodestra.

"Le inchieste giudiziarie su Bertolaso non hanno alcun fondamento, l'ho appurato personalmente studiando i dossier che lo riguardano. Non saranno un ostacolo quindi né per lui e nemmeno per me, che lo sosterrò nella campagna elettorale con l'assoluta convinzione che sia davvero il miglior candidato possibile, dice ancora il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. "Non abbiamo scelto un uomo di partito ma un campione del fare - aggiunge - Da capo della Protezione Civile, Bertolaso ha dato prova di grandi capacità manageriali, sapendo gestire eventi e avvenimenti epocali fra i quali il dopo-terremoto in Abruzzo, lo spostamento del G8 all'Aquila, l'emergenza rifiuti a Napoli e in Campania. E tutti sappiamo quale sia ora la situazione dei rifiuti a Roma".

Dalla sinistra i soliti politicanti - "Roma ha bisogno di essere guidata da una personalità con eccezionali capacità manageriali - aggiunge -. La sinistra, invece, schiererà il solito professionista della politica che uscirà vincitore dalle loro primarie taroccate, e i 5 Stelle candideranno qualche perfetto sconosciuto che non avrà mai fatto niente di importante in vita sua e senza nessuna esperienza di rilievo".

Contro l'Isis tutti insieme con Putin - Nell'intervista l'ex premier interviene anche sull'Isis. "Per sconfiggere il terrorismo c'è una sola soluzione ed è quella proposta da Putin: una coalizione internazionale, sotto l'egida dell Onu, in grado di estirpare l'Isis alla radice", ribadisce. "Questa coalizione deve vedere insieme tutti gli Stati civili: Usa, Ue, Federazione Russa, Cina, Turchia e alcuni Paesi arabi. L'Unione europea dovrebbe farsi promotrice di questa grande coalizione, perché è la più interessata. Ma l'Europa, invece di collaborare con la Federazione russa, ha tentato di isolarla e le ha inflitto sanzioni economiche assurde che, oltretutto, recano un danno alla stessa economia italiana ed europea".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali