FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Zika, il Papa: "Sì al contraccettivo" Trump, "fare muri non è cristiano"

Di ritorno dal Messico, il Santo Padre dice che evitare la gravidanza è lecito per combattere il virus, mentre lʼaborto resta comunque un "crimine" Lʼattacco a Trump fa il giro del mondo

Zika, il Papa: "Sì al contraccettivo" Trump, "fare muri non è cristiano"

Contro Zika la cosa più giusta per il Papa è "evitare la gravidanza" con il contraccettivo. L'aborto invece "è un crimine, è fare fuori per salvare, quello che fa la mafia: è un male assoluto". Diverso il caso dell'anticoncezionale, ha ribadito, perché anche "Paolo VI, il grande, in Africa, ha permesso alle suore di usarlo nei casi di violenza". Ha poi commentando l'idea di Trump di costruire un muro tra Usa e Messico: "Chi dice così non è cristiano".

"Chi fa muri non è cristiano" - Sul volo di ritorno dal Centro America, il pontefice ha inoltre commentato la proposta di Donald Trump, che vorrebbe costruire un muro lungo 2.500 chilometri lungo la frontiera messicana e deportare 10 milioni di immigrati. "Una persona che pensa di fare i muri, chiunque sia, e non fare ponti, non è cristiano - ha detto -. Questo non è nel Vangelo". Alla domanda se i cattolici americani debbano votare il candidato repubblicano ha replicato: "Non mi immischio: soltanto dico, questo uomo non è cristiano, se dice queste cose. Bisogna vedere se ha detto così oppure no. Su questo do il beneficio del dubbio".

E sulla definizione che lo stesso Trump ha dato di lui, definito "un politico", e forse una pedina del governo messicano sulla politica dell'immigrazione, Bergoglio ha risposto: "Grazie a Dio che ha detto che sono un politico, perché Aristotele definisce la persona umana come 'animal politicus', quindi sono una persona umana". "Che sono una pedina, mah, forse, non so, lo lascio al giudizio di voi, della gente". Pronta la replica di Trump: il "Papa fa politica", lo stanno "usando come una pedina, e dovrebbero vergognarsi di farlo". Inoltre, ha anche aggiunto: "Tutti sanno che l'obiettivo ultimo dell'Isis è attaccare il Vaticano. E il Papa dovrebbe pregare che Donald Trump diventi presidente, perché così questo non accadrà".

"Contraccezione non è aborto" - Il Santo Padre ha poi sottolineato che per combattere Zika, sul fronte del "male minore, quello di evitare la gravidanza in caso di malattia, si tratta di un conflitto tra il quinto e il sesto comandamento", cioè tra "Non uccidere" e "Non commettere atti impuri".

E ha precisato: "Ma non bisogna confondere l'evitare la gravidanza con l'aborto, che non è un problema teologico, ma un problema umano, medico, perché si uccide una persona e si va contro il giuramento di Ippocrate. Si assassina una persona per salvarne un'altra, nel migliore dei casi. E' un male umano, come ogni uccisione. Invece evitare una gravidanza non è un male assoluto, e in certi casi, come in quello che ho citato del beato Paolo VI, questo è chiaro. Io esorterei i medici perché facciano di tutto per trovare i vaccini contro queste zanzare che portano questo male".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali