FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Colonia, la polizia: "Mille gli aggressori di Capodanno, rete organizzata"

Tre di loro sono stati identificati, ma non ancora arrestati. Gli uomini hanno agito in piccoli gruppi, molestando decine di donne in stazione. Denunce di molestie anche a Duesseldorf e Amburgo

Colonia, la polizia: "Mille gli aggressori di Capodanno, rete organizzata"

La polizia di Colonia ritiene che gli aggressori della notte di Capodanno facessero parte di un gruppo organizzato. Gli uomini che hanno agito, molestando e stuprando decine di donne alla stazione sarebbero stati almeno mille e avrebbero agito in piccoli gruppi, circondando donne isolate anche con lo scopo di rapinarle. Tre di loro sono stati identificati, ma non ancora arrestati.

Sul caso il ministero dell'Interno del Land Renania-Vestfalia ha aggiunto che le forze dell'ordine stanno indagando su una rete criminale proveniente dalla vicina città di Duesseldorf, distante una quarantina di chilometri.

L'aggressione di massa in Germania sta dividendo gli animi e ha scatenato polemiche anche aspre sull'immigrazione e l'accoglienza dei rifugiati. Almeno una delle circa 90 donne che hanno sporto denuncia ha denunciato di essere stata violentata.

La tipologia degli incidenti, secondo la polizia, è simile ad altri avvenuti a Duesseldorf, dove in passato alcune donne sono state distratte con molestie sessuali mentre venivano derubate.

Denunce di molestie anche a Duesseldorf e Amburgo - Si allarga il caso delle molestie sessuali contro le donne. Altre 50 denunce analoghe sono infatti state registrate ad Amburgo e 11 a Duesseldorf. Le vittime hanno denunciato di essere state aggredite da gruppi numerosi di uomini, molestate e in alcuni casi derubate, così come è accaduto a Colonia. Ad Amburgo, la polizia indaga su 39 presunti casi di abusi sessuali e 14 furti. Tutte le vittime hanno tra i 18 e i 25 anni. A Duesseldorf, sono 11 le donne che hanno denunciato aggressioni sessuali e le indagini mirano a verificare se i fatti siano collegati a quelli di Colonia.

Salvini: "Castrazione chimica per quegli schifosi" - Se dipendesse da me, le centinaia di schifosi che hanno aggredito e violentato decine di donne in Germania la notte di Capodanno, oltre all'arresto subirebbero una bella castrazione chimica". Lo scrive su Facebook Matteo Salvini commentando le violenze sessuali denunciate a Colonia. "Erano immigrati? - continua il leader leghista -. Non mi stupisce, ma non cambia niente. Tocchi una donna o un bambino? ZAC! E non lo fai più".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali