ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
9/1/2007

Berlino,Scientology apre mega-sede

Allarme per diffusione setta

Preoccupazione dell'opinione pubblica in Germania per l'apertura di una mega-sede della setta americana Scientology a Berlino. Si tratta di un complesso di sei piani in vetro-cemento nel quartiere di Charlottenburg. Secondo le autorità berlinesi, il palazzo è la prova che la setta ha per obiettivo la "scientologizzazione" dell'Europa. All'inaugurazione di sabato prossimo è incerta la presenza di Tom Cruise e John Travolta.

In un lungo articolo di prima pagina intitolato "Missione aggressiva" la progressista "Sueddeutsche Zeitung", il più diffuso quotidiano tedesco, cita l'osservatore del governo della citta'-Stato di Amburgo per le attivita' della setta americana, Ursula Caberta, secondo la quale l'apertura della nuova sede, in programma per sabato prossimo, è "parte di una campagna che ha per obiettivo la definitiva scientologizzazione dell'Europa". La portavoce di Scientology, Sabine Weber, non ha voluto confermare se per l'inaugurazione berlinese, cui si prevede parteciperanno circa diecimila aderenti, arriveranno anche star come Tom Cruise e John Travolta, noti testimonial e ferventi seguaci del discusso gruppo; ma ha affermato che in ogni caso "ci saranno alcuni vip di Hollywood".

A preoccupare la stampa tedesca è anche il fatto che il ministro dell'Interno di Berlino, il socialdemocratico Ehrhart Koerting, ha appreso solo nello scorso novembre che l'edificio era destinato ad accogliere "Scientology", e unicamente grazie alle indagini svolte dal giornale locale "Tagesspiegel". Il quotidiano ha raccolto anche le opinioni di molti abitanti del quartiere, che hanno rivelato di essere già stati fatti segno a pressanti tentativi di iscrizione forzata da parte di esponenti della setta.