FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Benzina sopra 1,6 euro al litro, un pieno costa il 5-8% in più rispetto al 2017

I rialzi del greggio fanno correre il carburante. Prezzi mai così alti dallʼestate 2015. E il Codacons: i Nas indaghino sui ritocchi dei prezzi

Benzina sopra 1,6 euro al litro, un pieno costa il 5-8% in più rispetto al 2017

Il prezzo della benzina torna sopra 1,6 euro al litro, ai massimi dall'estate 2015. In vista dell'estate, si fanno sentire gli effetti dell'andamento del petrolio, aumentato del 17% dall'inizio dell'anno. Un anno fa il greggio americano era a 50 dollari e il Brent a 52, oggi i Wti è a 71 dollari e il Brent oltre 78.

Le tensioni in Medio Oriente pesano, le nubi che si addensano sui rapporti con l'Iran contribuiscono ad alzare le quotazioni come anche l'estensione dei tagli decisi dall'Opec.

Secondo i dati del ministero dello Sviluppo economico il prezzo medio aggiornato al 14 maggio è di 1,606 per la verde, di 1,483 per il diesel. Un pieno di benzina di un'auto di media cilindrata costa dunque oltre 80 euro, ce ne vogliono 74 per un diesel. Un anno fa servivano rispettivamente 76 e 68 euro, il 5 e l'8% in meno. Quotidiano energia fa notare che oggi al self la benzina costa in media 1,615 euro mentre al servito la media è di 1,739 euro.

La corsa del petrolio non ha effetto solo sulle quotazioni internazionali dei prodotti petroliferi dell'area del Mediterraneo, ma anche sulla domanda generale: l'Agenzia internazionale dell'energia ha infatti rivisto al ribasso le stime dei consumi per il 2018 spiegando che "la recente impennata dei prezzi si farà sentire".

Il Codacons teme "la speculazione che potrebbe configurare una forma di aggiotaggio" e chiede ai Nas "di attivarsi per verificare come sia possibile che il prezzo alla pompa aumenti al solo annuncio di tensioni in Medio Oriente".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali