FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Roma, pirata della strada uccide un motociclista sul Gra: arrestato

La vittima è un 51enne. Grazie alla targa anteriore trovata sul luogo dellʼincidente è stato possibile rintracciare lʼuomo che era alla guida

Roma, pirata della strada uccide un motociclista sul Gra: arrestato

Un'auto pirata ha travolto e ucciso un motociclista sul Gra di Roma, al chilometro 40 sulla carreggiata interna. La vittima è Angelo Iosue 51enne originario di Campobasso ma residente a Roma, nella borgata Finocchio. Sul luogo dell'incidente, avvenuto alle 5.30, la polizia stradale ha trovato la targa anteriore della vettura. Grazie a questa è stato possibile rintracciare l'uomo che era alla guida, Francesco Ercolani, che è stato arrestato.

Dopo l'incidente mortale l'uomo, operaio di 47 anni, ha lasciato la vettura, un 'Audi, in un deposito a Pomezia, vicino a Roma. Poi, come niente fosse, si è recato al lavoro. E' stato rintracciato al ministero della Marina dove era impegnato a scaricare merce alimentare. E' accusato di omissione di soccorso e omicidio colposo.

La vittima un molisano - Si chiamava Angelo Iosue era era originario di Toro, piccolo centro a poca distanza da Campobasso, il motociclista morto. L'uomo viveva da anni nella capitale con moglie e due figli, ma era molto legato al paese d'origine dove vivono i suoi parenti e dove tornava spesso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali