FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le sagre più belle (e buone) con i sapori di inizio autunno

Gli appuntamenti di gusto per il weekend 12-14 ottobre. Castagne, polenta, tartufi e molto altro

Le sagre più belle (e buone) con i sapori di inizio autunno

Le prime giornate fresche mettono appetito e accendono il desiderio di buoni sapori da godere in allegra compagnia. Ecco allora gli appuntamenti più gustosi in programma nel fine settimana 12-14 ottobre, per assaporare l’inizio dell’autunno e i suoi frutti migliori.

UNA NOTTE AL PARCO - Paneveggio (Trento) - Torna la notte più avventurosa delle Dolomiti: immersi nella magia del Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino, sabato 13 e domenica 14 ottobre, i bambini e le loro famiglie potranno esplorare, gustare, sperimentare… Saranno una notte e due giorni emozionanti alla scoperta della natura, degli animali che lo abitano, dei sapori della Strada dei formaggi delle Dolomiti e delle gustose mele trentine. Sarà il Centro Visitatori di Paneveggio ad ospitare gli avventurieri, pronti a una notte in sacco a pelo. INFORMAZIONI: www.sanmartino.com

SAGRA DELLA MELA E DELL'UVA - Villa di Tirano (Sondrio) – Due prodotti di eccellenza della zona, la mela e l’uva, si uniscono per un fine settimana tra menu tematici, mercatini, escursioni. L’appuntamento è da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, per scoprire tanti buoni sapori e un grazioso borgo tra le Alpi Retiche e le prealpi Orobiche. Ci sono percorsi conoscitivi sulla mela e sull'uva, tante cose buone da mangiare, spettacoli e concerti. Si possono fare gite ed escursioni a piedi o in bici. INFORMAZIONI: www.sagradellamela.it

FESTA DELLA POLENTA - Vigasio (Verona) – La possiamo gustare in tante combinazioni diverse, per accompagnare i funghi e la carne, il pesce e i formaggi, per oltre tre settimane di intrattenimento e buona cucina, da giovedì 11 ottobre a domenica 4 novembre. La Festa della Polenta di Vigasio colora di giallo l'intera cittadina veronese. Ci sono gli stand gastronomici con decine di pietanze, con la polenta di mais, ma anche con gnocchi e pappardelle, bocconcini di carne e costine, brasato di manzo e cinghiale, contorni, pizze e dolci. Serate di cabaret, concerti, cori degli alpini, karaoke, convegni, danze, balli e intrattenimento per tutti. INFORMAZIONI - www.festadellapolenta.com.

FIERA DEL RISO VIALONE NANO MANTOVANO – Valone (Mantova) – La “Strada del Riso e dei Risotti Mantovani” propone una ghiotta occasione per scoprire ricette nuove e trucchi del mestiere per godersi al meglio tante gustose preparazioni a base di riso. Fino a lunedì 22 ottobre sono in programma corsi e sfide di cucina, momenti di scoperta delle specialità tipiche come il risotto alla pilota e quello col puntel (costine o braciola), il risotto coi saltarei o con la zucca, e per promuovere la conoscenza del territorio. Ci sono anche concorsi, sfide e corsi di cucina per adulti e bambini, sempre all’insegna del Riso Vialone Nano mantovano. Appuntamento tutte le sere dalle ore 19.00; sabato e domenica anche a pranzo. INFORMAZIONI: consultare la pagina Facebook dell'evento.

GRAN GALÀ DEL TORTÉL DÓLS - Colorno (Parma) - I Tortél Dóls, ovvero i tortelli dolci, sono il tradizionale primo piatto della Bassa Parmense: in occasione della sagra, in calendario sabato 13 e domenica 14 ottobre, si possono scoprire tutti i segreti di questo delizioso prodotto grazie a uno speciale stand in cui osservare dal vivo tutte le fasi della sua preparazione, dagli ingredienti della mostarda alla sfoglia. C’è anche una gara tra 10 appassionati di cucina del territorio, provenienti dai comuni del comprensorio di produzione per conquistare il riconoscimento di Miglior Tortello Dolce. Ci sono anche Intrattenimenti culturali e un ricco programma dedicato ai camperisti. INFORMAZIONI: www.torteldols.com.

LA SAGRA DEL MARRONE - Castel del Rio (Bologna) – Un tempo le castagne erano la base di ogni piatto della cucina autunnale quotidiana della popolazione contadina: una bella festa anima per quattro domeniche consecutive il borgo bolognese, tra profumi, tradizioni e delizie gastronomiche. Da domenica 7 a domenica 28 ottobre ci sono il tradizionale mercato dei marroni, mostre di prodotti, convegni tecnici, conferenze e serate di storia e cultura. Protagonisti, naturalmente, gli stand gastronomici, mentre ristoranti e trattorie propongono pietanze a base di marroni e castagne: dal castagnaccio alla polenta di farine di castagne. INFORMAZIONI: www. prolococasteldelrio.it.

FESTA DEL TARTUFO DI BONDENO - Bondeno (Ferrara) - Due weekend di degustazioni, da venerdì 12 a domenica 21 ottobre, per una bella festa di sapori tradizionali che ha come protagonista il tartufo della città estense. Ci sono degustazioni di specialità enogastronomiche, la mostra micologica e gli assaggi delle tre specie di tartufo tipiche di questa zona: quello bianco (tuber Magnatum Pico), quello bianchetto (Tuber Albidum Pico) e quello nero (Tuber Aestivum Vittadini). La cucina è in funzione tutti i giorni dalle ore 19 alle 23 e la domenica anche dalle ore 12 alle ore 14. INFORMAZIONI: www.alramiol.it.

FOOD&BOOK - Montecatini (Pistoia) – Il festival di cucina e lettura, in programma da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, soddisfa l’appetito del corpo e quello dello spirito per un weekend di scoperte tra le pagine dei libri e le pietanze in tavola. La cittadina termale ospita numerosi scrittori, pronti a raccontare come il cibo, le tradizioni gastronomiche e il vino possono diventare protagonisti dei loro romanzi; insieme a loro, famosi chef provenienti da tutta Italia svelano le ispirazioni e le contaminazioni culturali alla base delle loro creazioni gastronomiche. Ci sono anche spazi dedicati al buon bere e attività per i bambini. INFORMAZIONI: www.foodandbook.it.

SAGRA DEL MARRONE E DEI FRUTTI DEL SOTTOBOSCO - Palazzuolo sul Senio (Firenze) - Da domenica 14 a domenica 28 ottobre l’appuntamento è con la festa dedicata al Marrone del Mugello, prodotto tipico insignito del marchio Igp come specialità dell'Appennino Tosco-Romagnolo. Si può gustare così com’è, oppure sotto forma di delizie tra cui castagnaccio, torte e persino tortellini, o anche in abbinamenti gastronomici con i frutti tipici del sottobosco, dai funghi ai tartufi, grezzi e trasformati. Il paese si anima di stand gastronomici, ma anche di musica, giochi e folclore. INFORMAZIONI: www.prolocopalazzuolo.it.

CIOCCOTUSCIA E FESTA DELLA CASTAGNA - Caprarola (Viterbo) - I migliori prodotti dolciari della Tuscia viterbese propongono un doppio weekend di gusto e dolcezza nella piazza di Caprarola. L’appuntamento è fino a domenica 14 ottobre con il delizioso abbinamento di cioccolato e castagne, ospitato presso le ex Scuderie di Palazzo Farnese che per l’occasione si trasforma in un vero villaggio del gusto, con oltre 40 espositori che propongono tra l’altro tozzetti, biscotti, cioccolato, dolci alla lavanda, liquori, miele e confetture, prodotti a base di nocciole e castagne e tante altre bontà. Ci sono esibizioni sulla lavorazione della cioccolata, scuole di pasticceria, giochi e animazione. Ingresso gratuito. INFORMAZIONI: www.cioccotuscia.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali