FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

22/2/2010

Giallo sulla canzone di Mengoni

Morgan: "La parte del ritornello è mia"

Durante una intervista esclusiva a Simona Ventura, Morgan ha rivendicato la paternità di "Credimi ancora" di Marco Mengoni, terzo classificato a Sanremo, spiegando di aver scritto la canzone per la finale di X Factor e di averla proposta alla Sony, che però l'ha bocciata. L'ufficio stampa di Mengoni ha replicato a Tgcom: "Non c'è nulla da dichiarare, oltre alla smentita di Marco durante Domenica In. Sono accuse del tutto prive di fondamento".

Morgan e Marco - Foto LaPresse

"La parte del ritornello, Forse sì forse no, è quella. E' mia. Adesso gli dirò che lo firmo io questo pezzo. Io l'avevo proposto per Marco durante X Factor, a Roberto Rossi che è il discografico che cura questa operazione. Sono in quattro gli autori citati che mi plagiano", ha detto Morgan a Simona Ventura durante l'intervista pubblicata su www.simonaventura.tv, facendole ascoltare sia la sua canzone che quella del suo pupillo e mettendole a confronto.

La replica di Mengoni non si è fatta attendere e a Domenica In ha dichiarato: "Credo che non ci sia neanche da parlarci perché la canzone è stata scritta da questo pugno qua (agitandolo in aria, ndr). Dopo X Factor non ho più rivisto Morgan. Sono contento che la canzone gli sia piaciuta talmente tanto al punto che pensa di averla scritta lui". L'ufficio stampa di Mengoni, interpellato da Tgcom, ha dichiarato: "Marco non ha nulla da aggiungere a quanto detto. La notizie e le accuse di Morgan sono del tutto prive di fondamento". Il giallo (c'è da scommetterci) continua...

Andrea Conti


Ultimo aggiornamento ore 10:47


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark