FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

2/12/2008

Minogue e Coldplay contro l'Aids

Incidono il brano "Lhuna" per (Red)Wire

Insieme per (Red)Wire, una rivista musicale digitale nata allo scopo di salvare vite in Africa. Il 1 dicembre, in occasione della giornata mondiale per la lotta all'Aids, molti artisti hanno donato i loro brani esclusivi i cui proventi, attraverso (Red)Wire, andranno per una buona causa. La bionda più esplosiva della musica e una delle band più amate duettano per solidarietà: Kylie Minogue e i Coldplay nel brano dall'atmosfera dark: "Lhuna".

Infophoto

(Red)Wire è una rivista musicale digitale nata allo scopo di salvare vite in Africa. Con un costo mensile di 4 sterline, gli abbonati al servizio riceverenno ogni mercoledì il numero di (Red)Wire (www.redwire.com) direttamente sul proprio desktop, contenente performance esclusive dei più grandi artisti mondiali.

La metà del costo di ciascun abbonamento è devoluto all’associazione Global Fund (www.theglobalfund.org). Gli utenti che si abboneranno al servizio prima di mercoledì, 10 dicembre diventeranno “membri fondatori” di (Red)Wire e riceveranno il primo numero insieme a un brano speciale di Jay Z.

I più grandi artisti si sono riuniti e hanno dato il loro straordinario contributo alla realizzazione del lancio di questo nuovo servizio musicale: Bob Dylan, R.E.M., U2, Jay Z, John Legend, Dixie Chicks, Emmylou Harris, Faith Hill, Cat Power, The Killers, & Elton John, The Police & Elvis Costello, Death Cab for Cutie, Keith Urban, Sheryl Crow e molti altri. Tra le chicche che saranno a disposizione l'inedito duetto di Kylie Minogue con i Coldplay. Due mondi così diversi insieme per una causa giusta. Il brano ha delle sonorità dark e Kylie con Chris Martin fondono le loro voci creando così un amalgama di forte impatto. Non è la prima volta che la band mostra di apprezzare il mondo musicale di Kylie infatti nel 2005 durante un concerto a Glastonbury, hanno eseguito la cover della hit "Can't Get You Out of My Head".