FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

23/6/2006

Morta la tartaruga di Darwin

Sydney, Harriet aveva 176 anni

E' morta in uno zoo australiano, a 176 anni, la tartaruga Harriet, la più longeva creatura vivente al mondo, riconosciuta dal Guinness dei primati. Si ritiene abbia aiutato Darwin a formulare la teorie dell'evoluzione. Il veterinario dell'Australia Zoo, dove viveva da 18 anni, l'ha dichiarata morta per un attacco cardiaco acuto. Secondo gli studiosi la tartaruga, che pesava 150 kg, era nata alle Galapagos nel 1830.

Harriet era nata pochi anni prima della spedizione scientifica compiuta nel 1835 nelle Galapagos da Darwin che la riportò a Londra, insieme ad altri giovani esemplari, a bordo del 'Beagle', il brigantino della regia marina militare inglese. Harriet non è riuscita a battere il record mondiale di longevità detenuto con 188 anni da una tartaruga appartenuta al Re di Tonga.

"Era malata in seguito ad un attacco cardiaco - ha riferito John Hangar, veterinario dello zoo sulla Sunshine Coast del Queensland - Si è spenta lentamente nel corso della notte. Dopo essere stata catturata da Darwin ha vissuto in Inghilterra, poi è stata trasferita intorno al 1850 in Australia, nei giardini botanici di Brisbane e successivamente è stata portata qui, all'Australia Zoo".

Harriet in principio si chiamava "Harry", perché gli etologi del XIX secolo sbagliarono ad individuarne il sesso, ritenendola, a torto, un maschio. In vecchiaia, la sua "casa di riposo" è diventata l'Australia Zoo di Steve Irwin, dove era trattata con il rispetto che si addice ad una lady. Riceveva lavaggio e frizione del suo gigantesco scudo ogni mattina dai guardiani dello zoo, ed era alimentata con una nutriente dieta vegetariana che includeva zucchine, sedano e fagiolini. E come trattamento speciale fiori di ibisco rosso, che adorava.

La sua morte è stata una grave perdita anche personale per Irwin, che considerava Harriet parte della famiglia. "Sono cresciuto con questa bellissima vecchia ragazza e così anche i miei figli - ha dichiarato - Era una delle più anziane creature viventi sul pianeta e la sua scomparsa oggi è una grande perdita per il mondo, ma anche un giorno molto triste per la mia famiglia. Era una vera signora".

Ultimo aggiornamento ore 16:08


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark