FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Luci spente per il pianeta: via a "Mʼillumino di meno", giornata del risparmio energetico

A partire dalle 18 tutta lʼItalia è invitata a "stare al buio". La 12esima edizione dellʼiniziativa è dedicata anche alla mobilità sostenibile

Luci spente per il pianeta: via a "M'illumino di meno", giornata del risparmio energetico

Spegnere le luci di case, uffici e monumenti per il bene del pianeta. E' questo il messaggio lanciato dall'iniziativa "M'illumino di meno", che invita tutti gli italiani a sospendere i consumi elettrici a partire dalle 18 di oggi 19 febbraio, in occasione della giornata del risparmio energetico. Non solo: per la 12esima edizione della campagna "verde", l'invito è anche a usare la bicicletta per promuovere la mobilità sostenibile e rispondere all'allarme smog registrato a inizio anno.

Luci spente per il pianeta: via a "Mʼillumino di meno", giornata del risparmio energetico

A partire dalle 18 tutta l'Italia è invitata a "stare al buio". La 12esima edizione dell'iniziativa è dedicata anche alla mobilità sostenibile

leggi tutto

"Mi illumino di meno" si avvale dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dell'alto patrocinio del Parlamento europeo, del patrocinio del Senato e della Camera, dell'adesione dei ministeri dell'Ambiente, dell'Istruzione e delle Infrastrutture e dei Trasporti.

L'invito a utilizzare le due ruote per gli spostamenti in città si inserisce sulla scia della candidatura al Nobel per la Pace delle cicliste afghane. A sostenerla è stata la trasmissione radio Caterpillar, promotrice anche di "M'illumino di meno". Da Roma a Milano, passando per Bologna e Firenze, verrà sospesa l'illuminazione di piazze, monumenti e abitazioni. Si va dal Quirinale alla Mole Antonelliana di Torino, da piazza San Marco di Venezia al Maschio Angioino di Napoli.

Le iniziative - Fra le varie iniziative, spicca quella prevista a Montegrotto Terme da un gruppo di subacquei che si immergerà nella piscina più profonda d'Italia, 42 metri, a luci completamente spente. Nelle principali città italiane sono stati organizzati cortei in bicicletta. A Milano è gratuito il bike sharing. Trasporto gratuito a Vicenza, Pesaro, Verbania e Campobasso. Proprio qui, in tutte le chiese della diocesi, la messa vespertina sarà celebrata a lume di candela e tutti i parroci, nell'omelia, parleranno del risparmio energetico e della salvaguardia del Creato.

L'Agenzia per l'innovazione, lo sviluppo e la formazione (Aisfor) mette a disposizione dei cittadini un Energy Advisor, un consulente energetico che risponde dalle 9.30 alle 16 alle domande dei consumatori sul risparmio energetico e in particolare sulla riqualificazione energetica delle case.

Il decalogo del risparmio energetico - "M'illumino di meno" ha anche realizzato un decalogo per indicare e promuovere le giuste pratiche anti-spreco.

1. Spegnere sempre le luci quando non servono
2. Non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. Sbrinare il frigorifero spesso
4. La fiamma non deve essere più ampia del fondo della pentola e bisogna mettere il coperchio quando si bolle l'acqua
5. Abbassare la temperatura dei termosifoni, non aprire le finestre quando si ha caldo
6. Ridurre gli spifferi
7. Usare le tende come ulteriore barriera davanti alle finestre
8. Evitare invece le tende davanti ai termosifoni
9. Mettere pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. Utilizzare l'auto il meno possibile

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali