FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Abbuffate: la dieta pre-natalizia per prevenire i chili in eccesso

Per non arrivare alle Feste già troppo appesantiti è bene organizzarsi e venire per tempo a patti con la bilancia

Istockphoto

Il Natale quest’anno sarà necessariamente diverso, ma per quanto più sobrio e ristretto rispetto alle consuetudini, sicuramente sarà ricco di occasioni gastronomiche. Anche se dovremo limitare il numero di commensali ed evitare le tavolate numerose, non ci negheremo le gioie della buona tavola, dato che sono tra le poche ancora concesse. I consueti chili in più, legati proprio alle abbuffate delle Feste, sono in agguato: meglio allora giocare d’anticipo e presentarci il più possibile in linea agli appuntamenti. 

EFFETTO LOCKDOWN – Veniamo da un lungo periodo di isolamento e di tristezza: gli stravizi alimentari sono all’orizzonte ancora più del solito in questo 2020 così tormentato. Il cibo è una delle forme di consolazione più gratificanti e universali: lo è da mesi nella nostra quotidianità, ma facilmente lo sarà ancora di più nelle occasioni di festa. Se da un lato il Natale non è il momento di negarci queste soddisfazioni, ma dall’altro è anche necessario evitare di nuocere alla nostra salute. La moderazione va messa in pratica già da adesso, per non arrivare troppo appesantiti alle prevedibili maratone alimentari che ci attendono. Palestre e piscine sono chiuse e il clima invernale non invoglia all’attività fisica all’aperto: In più, il fatto di vivere, lavorare e studiare in prevalenza nel chiuso della casa ci priva anche delle occasioni di “movimento involontario” che facevamo di solito, per uscire, raggiungere l’auto o la fermata dell’autobus, andare a prendere un caffè in pausa pranzo.  Occorre essere consapevoli di tutto ciò e prestare attenzione a quello che mettiamo in tavola. 

 

PORZIONI SOTTO CONTROLLO – Visto che la situazione stressante di questi mesi ci rende poco inclini alle rinunce, non è il caso di mettersi a stecchetto. Manteniamo un’alimentazione sana e variata, facendo semmai un po’ di attenzione a limitare il consumo di carboidrati, in particolare di zuccheri semplici e alcolici. Se non possiamo fare a meno di scatenarci in cucina, scegliamo le varianti light dei nostri dolci preferiti, non esageriamo con la pizza, evitiamo le preparazioni con troppi intingoli e sfruttiamo la nostra creatività ai fornelli per esplorare piatti leggeri e a basso contenuto calorico. Almeno fino a Natale limitiamo il consumo di formaggi molto grassi e di dolciumi. Senza impegnarci in complicati calcoli di calorie, possiamo continuare a mettere nel piatto gli alimenti a cui siamo abituati dimezzandone però le porzioni, magari mettendo tutto nello stesso piatto per “ingannare” l’occhio e avere l’impressione di un quantitativo maggiore. Non facciamoci mancare mai la verdura di stagione, cruda o cotta: aiuta la sazietà senza pesare sulla bilancia. 

 

MUOVERSI IN CASA – Gli allenamenti domestici sono di grande attualità: i tutorial e le app di home fitness sono numerosissimi e coprono tutte le possibili discipline, dalla danza classica per principianti adulti agli allenamenti total body ad alta intensità. Se abbiamo a disposizione una cyclette o un tapis roulant, è il momento di ripescarli dall’abbandono magari di anni. Altrimenti, ci avete mai pensato?, basta camminare su e giù per la casa, oppure in soggiorno mentre guardiamo il nostro programma preferito. Anche la marcia sul posto è efficace: per trasformarla in un esercizio aerobico basta alzare le ginocchia fino al petto e fare oscillare le braccia avanti e indietro: in men che non si dica, ci troveremo sudati e con il respiro più rapido, segno che il nostro fisico sta lavorando in modo intenso. “Vale” anche il movimento legato alle attività di pulizia e di riordino domestico, anche se le calorie bruciate in questo modo sono meno di quanto immagineremmo. Giocare con i bambini in modo attivo, per quanto lo consentano gli spazi in casa, è invece un’ottima palestra. Se riusciamo a tagliare in questo modo duecento calorie dalla tavola e a bruciarne altrettanto facendo movimento, possiamo arrivare a perdere un paio di chili da qui a Natale. 

 

FAME NERVOSA – Purtroppo il fatto di essere chiusi in casa per molto tempo ci spinge a piluccare in continuazione. Anche qui, giochiamo di astuzia: teniamo a portata di mano solo spuntini sani, come frutta, verdura da sgranocchiare, yogurt magro, e facciamo sparire dalla dispensa tutto ciò che può metterci in tentazione, come biscotti, cioccolatini, patatine e snack troppo calorici. 

 

ZENZERO E LIMONE - Un grande bicchiere di acqua, anche calda, con il succo di un limone spremuto da assumere al mattino possibilmente a digiuno assicura un ottimo effetto drenante. Meglio non aggiungere zucchero alla bevanda per conservare la capacità del limone di alcalinizzare il nostro organismo. Lo zenzero, invece, oltre a combattere il raffreddore e i malanni dell’inverno, è ottimo per favorire la digestione e il dimagrimento: ha infatti la capacità di trasmettere calore al corpo, alzandone la temperatura e stimolando il metabolismo. 

 

TISANE CALDE – Se la “voglia di buono” ci assale a metà pomeriggio o la sera, prepariamo una tisana calda di un sapore che ci piace. Ce ne sono moltissime, per tutti gusti: il liquido ci farà sentire sazi e il calore aiuterà a mettere “ a posto” lo stomaco. Scegliendo infusi rilassanti, ad esempio a base di camomilla, biancospino, melissa o lavanda, ci predisporremo anche a un buon riposo notturno. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali