FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ibiza, lite fuori da una discoteca: "Siete napoletani? Non potete entrare"

Il padre di una delle ragazze denuncia lʼepisodio su Facebook: "Insultati anche da un gruppo di milanesi"

Ibiza, lite fuori da una discoteca: "Siete napoletani? Non potete entrare"

"Mia figlia Alessia Ylenia, in vacanza a Ibiza, ieri notte si è vista negare l'accesso al locale Hard Rock in quanto nata e residente nella provincia di Napoli". Con queste parole, Salvatore Ferraro ha denunciato su Facebook la discriminazione subita dalla figlia, una studentessa 21enne di Somma Vesuviana, in vacanza con un gruppo di cinque amici.

I buttafuori, dopo aver controllato i documenti dei giovani campani, hanno comunicato ai ragazzi che non potevano entrare perché l'ingresso era riservato ai residenti. Appostati vicino al locale, gli amici hanno notato che a un gruppo di italiani veniva concesso di entrare al party e hanno deciso quindi di ritornare davanti alla discoteca, come racconta Alessia a Il Mattino
 
A quel punto i buttafuori hanno spiegato che non volevano napoletani nel locale. "Mia figlia e gli altri amici sono andati via addolorati e mortificati - continua l'uomo nel suo post - tra i cori di scherno di alcuni ragazzi milanesi che erano lì e che li hanno dileggiati. Tale comportamento è inammissibile e razzista ed è da stigmatizzare specialmente in quanto avvenuto in una struttura così nota a livello mondiale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali