FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimba morta per maltrattamenti a Salerno, in carcere anche la madre

Per la donna lʼaccusa è di concorso in omicidio con il marito, già detenuto per il decesso della piccola

Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato la mamma di Jolanda Passariello, la piccola di otto mesi morta per ripetuti maltrattamenti nella notte tra il 21 e il 22 giugno a Sant'Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno. Il marito, Giuseppe Passariello, è in carcere dal 23 giugno con l'accusa di omicidio volontario aggravato. Alla donna, Immacolata Monti, viene contestato il reato di concorso in omicidio.

La piccola quella notte era arrivata senza vita in ospedale, morta strangolata e in seguito alle violenze lasciate sul corpicino dalle botte e dai colpi ricevuti. Subito i sospetti erano caduti sui genitori e il padre era finito in carcere poco dopo. Ora è il turno della donna.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali