FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Mauritius: unʼestate a tutto sport (e non solo)

Un’isola che è un piccolo mondo, tra spiagge incantevoli, montagne, vallate e pittoresche cittadine

Il cuore verde e la vegetazione di Mauritius rendono l’isola perfetta per le attività sportive, per non rinunciare al movimento e ad un po’ di sano agonismo neanche in vacanza. Dal ciclismo classico alla mountain bike, dalle gite sui monti dell’interno, dalla vela alla canoa Mauritius è un paradiso per gli sportivi.

Mauritius: unʼestate a tutto sport

Un’isola che è un piccolo mondo, tra spiagge incantevoli, montagne, vallate e pittoresche cittadine

leggi tutto

Ci si può dedicare in piena libertà con amici e familiari alle attività nella foresta tropicale, tra avventurosi percorsi a piedi, in bici o escursioni in quad per scoprire le riserve naturali. Ecco alcune proposte imperdibili per un’estate tra sport e divertimento a Mauritius.

Mauritius su due ruote - Per ammirare le splendide spiagge mauriziane e il paesaggio circostante, un’ottima idea è quella di spostarsi in bici sulle vie costali dell’isola: il tour ideale è il giro completo del perimetro dell'isola, lungo le splendide coste, spettacolari scorci panoramici su baie e lagune e alla scoperta delle riserve interne.

Un tuffo nel blu dei fondali - Per chi ama il mondo subacqueo e non rinuncia a un’immersione, a Mauritius troverà murene, pesci-pappagallo, pesci-farfalla, squali di vario tipo, ma anche diversi tipi di tartarughe, mante e pesci martello e la buffa aquila di mare dal mantello marezzato. I tre migliori siti d’immersione a Mauritius sono Merville Aquarium al largo della costa di Grand Baie nel nordColorado (Grand Canyon) vicino a Blue Bay nel sud e Rembrant l’Herbe a 10 minuti al largo di Flic en Flac, una delle spiagge più belle dell'isola.

Alla scoperta dei domain coloniali - Il cuore verde di Mauritius è una scoperta che lascia a bocca aperta i viaggiatori: le suggestive escursioni in quad e 4x4 consentono di esplorare i percorsi meno battuti e immergersi nella natura mauriziana, scoprendo le bellezze naturali dei domain e delle riserve naturali come lo Yemen Nature Reserve sulla costa ovest, il Domaine de l’Etoile sulla costa est e la Reserve Frederica a sud, parte del Domaine de Bel Ombre.

A spasso nella foresta tropicale - Il Black River Gorges National Park, il più esteso parco naturale dell’isola, la vegetazione dell’Ile d’Ambre, isolotto a nord est dell’isola, o la meno nota ma altrettanto suggestiva Combo Forest nell’area meridionale dell’isola, sono i luoghi perfetti per passeggiate nella natura osservando la varietà della flora mauriziana e godendosi rilassanti momenti nel verde praticando un po’ di sport. Da provare il percorso che porta in cima a Le Morne Brabant, il celebre monte patrimonio dell’UNESCO che si affaccia direttamente sulla spiaggia a sud ovest dell’isola, che offre una vista panoramica sull’Oceano.

A tutta natura … anche in hotel - I veri amanti della natura, che non potranno rinunciare a soggiornare nel cuore della foresta tropicale circondati dalla ricca vegetazione, a Mauritius troveranno soluzioni curiose e uniche come il Bubble Lodge, una “bolla” situata tra le piantagioni di tè di Bois Cherie recentemente inaugurata, oppure l’Otentic, situato a pochi passi dalla poco conosciuta ma suggestiva cascata di Grande Rivière, che offre un’esclusiva esperienza in tende di lusso per un soggiorno nella natura senza rinunciare al comfort. Situato nel cuore di Chamarel, l’ecolodge Lakaz Chamarel, è una lussuosa proprietà circondata dalla foresta tropicale per un soggiorno rilassante immersi nella bellezza della natura.

Per finire, la cultura - L’estate è un’occasione anche per incontrare la cultura mauriziana e le sue tradizioni legate al popolo e alla religione induista: il 26 agosto si celebra Ganesh Chaturthi, ossia il compleanno di Ganesha, il Dio della saggezza che rimuove tutti gli ostacoli, secondo la mitologia indù. La giornata di preghiere e festeggiamenti termina con il Ganesh Visarjan, durante il quale i fedeli immergono la statua di Ganesh nell'acqua dopo una processione.

Per maggiori informazioni: www.tourism-mauritius.mu

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali