FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

LʼInter si ferma sul più bello: decide Berardi su rigore

Tanti errori in attacco per i nerazzurri, puniti dal talento degli emiliani

L'Inter si ferma sul più bello: decide Berardi su rigore

Berardi piega l'Inter su calcio di rigore e lo fa al 95', nell'ultimo istante di recupero. La squadra di Roberto Mancini cade proprio all'ultima giornata di andata. Handanovic e Consigli sono i due grandi protagonisti. I due portieri parano davvero di tutto, strappando applausi su applausi. Ma decide Berardi su rigore, fischiato per fallo di Miranda su Defrel. Mancini può recriminare per i tanti errori in attacco.

LA PARTITAA San Siro nessuno si può lamentare. Chi ha sfidato il freddo di gennaio (poco più di 40mila), assiste a una gara davvero molto bella, piena di occasioni da rete. Handanovic e Consigli sono i due grandi protagonisti del match, ma alla fine la spunta Berardi dal dischetto, bravo a realizzare il rigore e regalare la vittoria al Sassuolo (1-0).

Roberto Mancini per la prima volta conferma la stessa formazione della gara precedente: 4-3-3 con Ljajic, Icardi e Perisic nel tridente. Jovetic va in panchina. A centrocampo c'è Brozovic e Nagatomo è il terzino sinistro. Come sempre, tridente anche per il Sassuolo: al centro Di Francesco sceglie Falcinelli. Defrel va in panchina. Pronti via e Icardi ha già un'occasione da rete al 4'. Lancio di Medel, l'argentino entra in area, ma la sua conclusione termina fuori. Bravo Acerbi a sbilanciarlo. E' subito un bel match perché dopo un solo minuto è il turno di Ljajic a saltare Acerbi e sparare sul fondo. All'8' Doveri grazie Berardi per una manata sul volto di D'Ambrosio. Ma al di là di questo episodio, il Sassuolo non resta di certo a guardare e impegna Handanovic su una punizione di Sansone. Nel giro di 8' ci sono altre tre palle gol. Al 19' Ljajic divora il vantaggio mandando sopra la traversa un colpo di testa da ottima posizione. Al 21' Handanovic compie un vero miracolo su una deviazione ravvicinata di Missiroli e al 27' lo sloveno devia in angolo un'altra punizione di Sansone. Prima dell'intervallo Berardi sfiora il palo (36') e Consigli respinge in maniera pazzesca un tiro a girare di Ljajic (43').

Gara strepitosa anche nella ripresa. Fino al 18' non succede nulla, poi Consigli respinge ancora una conclusione del serbo. Ed è un continuo capovolgimento di fronte con Ljajic che impegna il portiere del Sassuolo e Handanovic che risponde deviando su Falcinelli (20') e Floro Flores (37'). E questa è un'altra parata davvero prodigiosa. Nel finale Mancini crede e inserisce Jovetic al posto di Kondogbia. Ma anche il montenegrino, a un minuto dalla fine, sbatte sul muro Consigli. Nel recupero fallo di Miranda su Defrel ed è rigore. Berardi non sbaglia e il Sassuolo vince 1-0. Mancini può recriminare per i tanti gol sbagliati.

LE PAGELLEHandanovic 8 - Sta vivendo una stagione straordinaria. Menomale per Mancini che lo sloveno ha rinnovato il contratto. E' stato davvero pazzesco, ma non può nulla in occasione del rigore di Berardi
Miranda 5 - Avvio pieno di insidie, poi gioca bene. Ma è lui a commettere fallo su Defrel
Ljajic 5 - Corre ovunque ed è un pericolo costante per il Sassuolo, ma sbatte sul muro eretto da Consigli
Consigli 8 - Insieme ad Handanovic è l'altro protagonista del match. La sua parata sul tiro a girare di Ljajic vale il prezzo del biglietto. Ma non si ferma lì. Anzi, le prende tutte. Ljajic ne sa qualcosa. E anche Jovetic
Duncan 6.5 - Quantità e qualità per questo ragazzo cresciuto nel vivaio nerazzurro
Berardi 6.5 - Si vede poco, ma al 95' si assume la responsabilità di tirare e segnare un calcio di rigore

IL TABELLINOINTER-SASSUOLO 0-1
Inter (4-3-3): Handanovic 8; D'Ambrosio 5.5, Miranda 5, Murillo 5.5, Nagatomo 5.5; Medel 6 (45' st Guarin sv), Kondogbia 6 (41' st Jovetic sv), Brozovic 6; Ljajic 5, Icardi 5.5, Perisic 5.5 (19' st Palacio 5.5).
A disp.: Carrizo, Ranocchia, Dodò, Santon, Montoya, Juan Jesus, Telles, Biabiany, Manaj. All.: Mancini 6
Sassuolo (4-3-3): Consigli 8; Vrsaljko 5.5, Cannavaro 5.5, Acerbi 6.5, Peluso 6; Missiroli 6, Magnanelli 6, Duncan 6.5 (39' st Biondini sv); Berardi 6.5, Falcinelli 5 (31' st Defrel sv), Sansone 6 (36' st Floro Flores sv).
A disp.:
Pegolo, Pomini, Longhi, Antei, Ariaudo, Fontanesi, Gazzola, Laribi, Politano. All.: Di Francesco 6
Arbitro: Doveri
Marcatori: 95' Berardi su rigore
Ammoniti: Murillo, Miranda, D'Ambrosio (I), Cannavaro, Magnanelli (S)
Espulsi: -

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali