FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Da Tom Cruise a Nicole Kidman, le star pronte a sfidarsi al botteghino

Inizio di stagione cinematografico con tanti divi: in sala ritroveremo tra gli altri anche Diane Keaton, Ryan Gosling, Harrison Ford e Jennifer Lawrence

Da Tom Cruise a Nicole Kidman, le star pronte a sfidarsi al botteghino

Da Tom Cruise che "sifda" Nicole Kidman, a Colin Farrell e James Franco. Sono tantissime le star che stanno per affollare le sale cinematografiche. Sarà infatti un inizio stagione di grandi ritorni quella alle porte, caratterizzata anche da registi - vere star quanto gli attori che dirigono - come Christopher Nolan, Sofia Coppola e Darren Aronofsky.

Si inizia con Kenneth Branagh in sala il 31 agosto nel film "Dunkirk" di Nolan, rivedremo Kevin Spacey il 7 settembre in "Baby driver - Il genio della fuga" e dalla stessa data Jessica Chastain in "Miss Sloane - Giochi di potere" di John Madden e James Franco attore e regista di "In Dubious Battle - Il Coraggio degli Ultimi".

 

Cruise dal 14 settembre in "Barry Seal - Una storia americana" e sempre dal 14 settembre Diane Keaton in "Appuntamento al parco" di Joel Hopkins. Torneranno sul grande schermo Farrell, Kidman, Kirsten Dunst dal 21 settembre nell'attesissimo nuovo film della Coppola "L'inganno" e dal 21 settembre anche Colin Firth in "Kingsman: Il cerchio d'oro" di Matthew Vaughn.

 

Non solo. Ryan Gosling e Harrison Ford il 5 ottobre in "Blade Runner 2049" di Denis Villeneuve e sempre dal 5 ottobre Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Ed Harris, Michelle Pfeiffer, Brian Gleeson nel film "Mother!" di Darren Aronofsky.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE