FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Quarto, Roberto Fico: quella amministrazione non è più M5S

"Sindaco e consiglieri che la sostengono saranno espulsi. La cosa migliore è andare tutti insieme alle elezioni. Ed è quel che abbiamo fatto".

Quarto, Roberto Fico: quella amministrazione non è più M5S

"Nei fatti, a Quarto il M5S non c'è più". Lo ha detto Roberto Fico a chi gli chiede se oltre al sindaco di Quarto Rosa Capuozzo, siano stati espulsi anche i consiglieri comunali che continuano a sostenerla. "Non hanno ancora ricevuto la mail ma quel che conta - precisa - è che di fatto non è più un'amministrazione Cinque Stelle. Noi abbiamo pensato che la cosa migliore fosse andare tutti insieme alle elezioni. Ed è quel che abbiamo fatto".

Su Quarto si sta costruendo "un castello di carta per diffamare me e Di Maio", prosegue Fico conversando con i giornalisti a Montecitorio. L'esponente del direttorio 5 stelle insiste nel ribadire la sua correttezza nella gestione della vicenda con la sindaca Rosa Capuozzo e delle liste dice: "Da noi la selezione è migliore che nel Pd", dove ci sono 83 indagati.

Quanto alla chat su cui secondo il Pd sarebbe dimostrato che i vertici dei grillini sapevano di quanto accadeva a Quarto, Fico spiega: "La chat è di tutti gli eletti in Campania. Può essere resa nota in qualsiasi momento. Se in quella chat avessero scritto qualcosa allora dovevano sapere tutti i parlamentari, tutti i consiglieri regionali e tutti gli eletti in Campania. In realtà è una chat organizzativa. Chiunque affermi che i M5s sapevano tutto 'senza avere elementi verrà querelato", puntualizza Fico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali