FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

ʼNdrangheta, blitz contro cosca "Grande Aracri": 16 arresti a Crotone

Il clan era attivo in provincia e con ramificazioni nel Nord Italia. Lʼoperazione ha coinvolto un centinaio di carabinieri. In manette anche un avvocato

'Ndrangheta, blitz contro cosca "Grande Aracri": 16 arresti a Crotone

Sedici persone sono state arrestate dai carabinieri durante un blitz a Crotone: si tratta di presunti capi e gregari della cosca facente capo alla famiglia di 'ndrangheta "Grande Aracri", attiva in provincia e con ramificazioni nel Nord Italia. In manette è finito anche un avvocato, con l'accusa di fare parte della cosca.

L'operazione, denominata "Kiterion II", ha visto la partecipazione di un centinaio di carabinieri. L'indagine ha consentito di far luce sulle attività intimidatorie e predatorie del clan, compreso l'omicidio di un vecchio boss del Crotonese ritenuto esponente di spicco della vecchia guardia 'ndranghetista.

Gli arresti sono stati ordinati dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Catanzaro per i reati di associazione mafiosa, estorsione, usura e omicidio.

Secondo l'accusa, il legale arrestato avrebbe prestato la sua attività per le operazioni finanziarie della cosca e per cercare di condizionare le decisioni della Corte di Cassazione al fine di ottenere sentenze favorevoli. Nell'inchiesta, comunque, non è coinvolto nessun magistrato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali