FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Facebook, in Germania nuovi limiti per la raccolta dati degli utenti

L’antitrust tedesca richiede che venga espresso un consenso esplicito prima di combinare informazioni provenienti da altri siti o app, come Instagram o WhatsApp

Facebook, in Germania nuovi limiti per la raccolta dati degli utenti

Facebook avrà nuove restrizioni in Germania. Stavolta provengono dall’Antitrust tedesca che ha stabilito che il colosso di Zuckerberg richieda un consenso esplicito ogni volta che raccoglie dati provenienti da altri siti o app. Regola che vale anche se le informazioni vengono da sistemi associati al social network, come Instagram o WhatsApp. La decisione non sarà operativa fin da subito, perchè la società avrà un mese di tempo per ricorrere in appello

“In futuro per Facebook non sarà più possibile costringere i propri iscritti ad acconsentire a una raccolta dati praticamente senza restrizioni” ha commentato Andreas Mundt, presidente dell’Antitrust tedesca. Ma dal social network fanno sapere che procederanno con un ricorso: “Non siamo d’accordo – commenta la società – in Germania hanno interpretato male la nostra osservanza alle leggi della privacy”. 
 
Già da anni l’Antitrust tedesca denuncia problemi. In particolare, sotto inchiesta i dati raccolti dal social network su altri siti, attraverso, ad esempio, il pulsante del “like” anche in piattaforme estranee e non riconducibili a Facebook.
 
Se la decisione dell’Antitrust verrà confermata, entro un anno la società dovrà rivedere le proprie regole sulla raccolta dati. Cambiamento questo che potrebbe avere ripercussioni anche sugli utenti fuori dai confini tedeschi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali