FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lory Del Santo rivela: "Mio figlio si è tolto la vita, fare il GfVip è una terapia"

La showgirl, ospite a "Verissimo" sabato 22 settembre, racconta per la prima volta il suo dramma: "Prima di quanto successo avevo accettato di fare il reality, oggi ho chiesto di partecipare lo stesso"

Lory Del Santo parla per la prima volta della morte del figlio Loren a "Verissimo", dove è ospite sabato 22 settembre, alle ore 16.10 su Canale 5. "Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale", rivela. E a Silvia Toffanin racconta che era nel cast del "Grande Fratello Vip" prima del tragico evento: "Dopo quanto accaduto avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Potrebbe essere una terapia".

Lory Del Santo racconta a "Verissimo" il suo dramma: "Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale".

Dopo la tragica scomparsa avvenuta circa un mese fa, la showgirl rivela: "Mi sono distrutta la mente in questo periodo per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo, ma difficilmente si possono aiutare casi di questo genere. Ho un solo senso di colpa: l’ultima volta che ci siamo visti non gli detto 'ti voglio bene' anziché baciarlo e basta. Niente altro".

E aggiunge: "Ho cercato di vivere da sola questo periodo senza parlare con nessuno. Senza amici. Senza poter dire la verità. Parlo per ritrovare la forza, per essere forte. Ora devo riprendermi. Devo incontrare le persone. Mi hanno detto che stare segregata nel mio dolore non mi può fare che male".

A Silvia Toffanin racconta poi della sua vicenda personale intrecciata con la prossima edizione del reality di Canale 5: "Avevo firmato per partecipare. Dopo quanto accaduto, d’accordo con Mediaset, avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene". Ma nonostante la criticità di questa scelta, si dice sicura: "Non mi fanno paura i momenti di solitudine nella Casa. Quelli in cui ti ritrovi a riflettere. La solitudine non mi fa paura. La solitudine è una forza. Ti fa meditare per trovare soluzioni”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali