FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

26/1/2011

Bruno pensa ai Grammy e alla luna

A Tgcom il candidato a 7 premi

In America sono tutti pazzi di lui tanto da decretargli sette nomination ai Grammy Awards. Bruno Mars anche al top delle classifiche di Canada, Germania, Irlanda e Nuova Zelanda con il disco "Doo-Wops&Hooligans". A soli 20 il cantautore non solo ha fatto parlare di s (fermato dalla polizia per possesso di droga) ma ha conquistato per il suo stile musicale ricco. E se pensa ai sentimenti parla alla luna come nella ballad "Talking to the Moon".

Bruno ha lanciato come primo singolo "Just The Way You Are". "E' una dedica a tutte le giovani ragazze e un invito a rimanere sempre se stesse e a non cambiare per una moda, uno stile. In fondo se una carina lo comunque per la sua testa e la sua femminilit". Il cantautore non rinuncia al suo lato romantico e lo dimostra nella ballad "Talking to the Moon" che come spiega " la prima canzone che ho scritto in assoluto". Alla base del brano c' "la fine di un rapporto tormentato e cos per cercare di chiarire i propri dubbi ci si rivolge alla luna che sostanzialmente rappresenta noi stessi. Quindi quando c' qualcosa che non va interroghiamo sempre noi stessi per primi".

Per quanto riguarda i Grammy Awards Bruno non si scompone quando pensa di essere appena dietro Eminem che guida le nomination in dieci categorie. "So di essere molto apprezzato e ne sono felice ma penso sempre a quello che far dopo. Mi piacerebbe molto collaborare con Alicia Keys e Kanye West". E le collaborazioni al cantautore portano bene basti pensare alle produzioni di "Nothin' on you" con B.o.B., "Billionaire" con Travie McCoy e "Fuck you" cantata da Cee Lo Green che ha anche collaborato a "Doo-Wops&Hooligans".

Molto restio a parlare della sua vita privata Bruno specifica che preservarla un "modo per non perdere la salute mentale dal momento che faccio una vita frenetica da un concerto ad una intervista e l'altra. Non voglio sapere dove va Prince, cosa
mangia o cosa compra: a me piace la sua musica, cosa riuscito a trasmettere col suo talento".

Cresciuto alle Hawaii, Bruno ha abitato "nella stessa strada dove andato a scuola il presidente Obama. Per me lui rappresenta quello che spero che l'America stia diventando".

Bruno sbarcher a Milano in concerto a marzo per la sua unica tappa italiana.

Andrea Conti

Ultimo aggiornamento ore 12:28


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark